Auto elettriche In arrivo le colonnine per la ricarica

Guglielmo ZisaSPILIMBERGO. La città punta a diventare sempre più "green" e soprattutto lungimirante, anticipando quella che secondo alcuni è la prossima rivoluzione del mercato delle auto: il "tutto elettrico". Molti costruttori, infatti, stanno iniziando a progettarle in grande quantità, pensando alla produzione di massa. Si stanno muovendo verso le e-car e stanno investendo molto su modelli ad energia elettrica. Per non farsi trovare impreparato il Comune di Spilimbergo, a partire dalla prossima settimana, comincerà ad installare in vari punti del territorio le colonnine per la ricarica di auto elettriche.Erano state annunciate nei mesi scorsi quando la giunta guidata dal sindaco Enrico Sarcinelli, dopo avere formulato un bando ad hoc, aveva approvato una convenzione con Enel X Srl, la divisione del gruppo Enel che si occupa di questi impianti, che si era aggiudicata il bando per la realizzazione e gestione della infrastruttura di ricarica. Fra i due operatori aderenti al bando (Enel X e Be Charge) il Comune aveva ritenuto più vantaggiosa l'offerta della controllata del gruppo Enel la quale, entro il 2022, ha annunciato di voler procedere con l'installazione di 14 mila stazioni in Italia.A Spilimbergo Enel X realizzerà e gestirà a spese proprie sette dispositivi "Fast charge" (consentono il trasferimento di elettricità a veicoli di potenza pari a 22 Kw). Ciascun dispositivo dovrà essere dotato di almeno due punti di ricarica. «L'iniziativa non comprende alcun impegno di spesa per l'amministrazione comunale se non riservare gli stalli appositi per le auto elettriche con una nuova segnaletica orizzontale e in cui installare le apparecchiature», spiega l'assessore all'ambiente Stefano Zavagno ricordando che sarà «Enel X a fornire l'installazione e l'attivazione dell'infrastruttura, il rifornimento di elettricità, la manutenzione e lo farà, al momento, per i prossimi otto anni, ovvero la durata del protocollo d'intesa firmato tra la società e il Comune per la realizzazione della rete di ricarica per veicoli elettrici».Le colonnine verranno installate entro fine mese fra via Campo sportivo, via degli Abeti (nei pressi del palazzetto dello Sport, in località Favorita), nel piazzale Falcone e Borsellino (dove ha sede l'area camper), in vicolo Concavo, nel centro storico, in via Udine, (nei pressi dell'Eurospar), in via Raffaello (vicino all'ospedale) e in via Libroia a Tauriano. Va così a segno il piano dell'amministrazione comunale per la mobilità sostenibile, assecondando la scelta degli automobilisti che hanno acquistato veicoli a batterie. -- BY NC ND ALCUNI DIRITTI RISERVATI