Senza Titolo

TRIESTEEmozioni in note nella notte di Anzovino nnUno spettacolo multisensoriale che rappresenta il racconto di una notte che cambia la vita: gli 88 tasti del pianoforte di Remo Anzovino impreziosiscono questa sera al Teatro Miela di Trieste il gran finale della rassegna "Satierose" dedicata al compositore francesce Erik Satie. Il pianista-compositore-avvocato di Pordenone, in particolare, eseguirà dal vivo i brani del suo ultimo album di inediti "Nocturne", uscito nel 2017 per Sony. Anzovino è da sempre legato al mondo del cinema, ed è ormai storica la collaborazione con la cineteca di Bologna nella creazione di accompagnamenti musicali alle pellicole dell'era del film muto. Più recentemente l'artista friulano ha firmato la colonna sonora dei docu-film "Van Gogh tra il grano e il cielo". Nel concerto di stasera, il pianismo emozionale di Anzovino, che alterna suoni percussivi a fasi più delicate, si accompagna con i rumori della notte e una scenografia composta da fasci di luce e forme colorate. Giovedì alle 21. Teatro Miela, piazza Duca degli Abruzzi, Trieste, ingresso da 15 euro.