GEMONESE1

CORDENONSUn'azione convulsa a metà ripresa, mister Giulio Franco Martin che gioca un brutto scherzetto alla sua ex squadra. Così è deciso l'anticipo dello stadio Assi fra Cordenons e Lignano. Le due formazioni arrivavano allo scontro da due situazioni opposte: granata rinati e reduci da tre vittorie consecutive, gialloblù, al contrario, con zero punti nelle ultime tre gare.La squadra del litorale ha ribaltato i favori del pronostico con merito, considerato il rendimento delle recenti settimane, disputando un buon primo tempo e piazzando il colpo letale nella ripresa con la rete decisiva di Faggiani.©RIPRODUZIONE RISERVATA