La medaglia del presidente al meeting delle motostaffette

RIVE D'ARCANOIl presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha concesso anche quest'anno la medaglia del presidente al "9°meeting delle motostaffette del Friuli Venezia Giulia" in programma il 20 maggio prossimo all'Ipsia Ceconi di Udine. Lo annuncia il presidente della Motostaffetta friulana Daniele Decorte. Questa è la sesta volta che il prestigioso riconoscimento, centellinato dagli uffici del Quirinale, viene affidato all'associazione che ha sede a Rive D'Arcano. Un riconoscimento che viene attribuito a iniziative ritenute di particolare interesse culturale, scientifico, artistico, sportivo o sociale. Rientra nell'elenco delle "adesioni presidenziali", nella piena discrezionalità del capo dello Stato ed è l'espressione dell'ideale partecipazione del presidente a iniziative ritenute particolarmente meritevoli. «L'annuale manifestazione dedicata ai temi della sicurezza stradale ha ottenuto anche i patrocini del comune di Rive d'Arcano, della Provincia e della Regione, del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, del ministero degli Interni e della presidenza del consiglio dei ministri». Comunica Silvio Rinaldi del comitato Motostaffetta friulana. Al convegno del meeting verranno affrontati temi legati alla sicurezza in sella alle due ruote e ad un uso consapevole della motocicletta. Verranno presentate live una serie d'innovazioni a tutela della difesa dei motociclisti quali caschi innovativi, airbag da moto, Abs di ultima generazione installati sulle motociclette; interessante sarà la dimostrazione dell'airbag da moto. L'iniziativa grazie all'impegno del professor Emanuele Bertoni referente della consulta studentesca della Provincia di Udine, si rivolge a studenti delle classi superiori. (m.c.)