Piazza porta a teatro l'Intervista di Theo van Gogh

TAVAGNACCO Il teatro Luigi Bon a Colugna si appresta a ospitare uno spettacolo piuttosto insolito: l'adattamento di un film girato nel 2003, un anno prima della morte: Intervista, di Theo van Gogh. Sul palco, trasformato in un ring, saliranno Graziano Piazza e Viola Graziosi. Appuntamento martedí 4, alle 20.45. Intervista è la realizzazione a teatro dell'omonimo film di Theo Van Gogh, artista olandese ucciso nel 2004 per mano di un fondamentalista islamico come ritorsione contro alcune immagini mostrate nel suo cortometraggio Submission, nel quale il cineasta olandese denunciava la posizione d'inferiorità della donna araba. Intervista, nella versione italiana firmata da Graziano Piazza e interpretata dallo stesso Piazza e da Viola Graziosi, sarà ospite - in esclusiva regionale - della stagione di prosa Smartheater promossa al teatro Bon di Colugna dall'omonima Fondazione e dall'Ert. Come nel successivo Submission, anche in questo testo la questione femminile è centrale. La famosissima star di soap opera Katia, è messa sotto accusa dal giornalista politico Pierre Peters, mandato controvoglia a intervistarla. L'incontro tra i due s'inizia in maniera disastrosa e si trasforma rapidamente in una battaglia spietata. Non si distingue piú la verità dalla menzogna, né il vero dal falso. Lui sembra appartenere alla cruda realtà, lei pare non avere nulla di vero, ambasciatrice di una cultura trash. La lotta dei sessi è anche guerra di culture e classi, dove ciascuno rimane fedele ai propri pregiudizi generazionali e al proprio habitat professionale. Di chi fidarsi quando si assiste al loro confronto? Chi dice il vero? La pièce diventa una disperata ricerca degli ultimi rimasugli di intervista tra esseri umani; zona grigia tra verità e menzogna; trincea in cui il giornalista esplora il territorio femminile con le modalità ciniche di un corrispondente di guerra, a cui l'attrice risponde con le armi della seduzione fino a scardinare in lui le piú oscure realtà. La messinscena di Piazza porta agli estremi lo scambio dialettico e fisico tra i due protagonisti, rinchiudendoli all'interno di un ring, con tanto di sgabelli agli angoli. Intervista è stato anche un remake Usa nel 2007 grazie alla regía e all'interpretazione di Steve Buscemi (caratterista tra i piú apprezzati del cinema indipendente e non solo) e della seducente Sienna Miller. Maggiori informazioni sullo spettacolo si potranno avere chiamando la Fondazione Luigi Bon (telefono 0432543049), info anche ai siti www.ertfvg.it e www.fondazionebon.com. (r.c.) ©RIPRODUZIONE RISERVATA