Pistorius resta testimonial per altri cinque anni

GEMONA Pistorius testimonial gemonese fino al 2017, presentazione degli eventi sportivi 2013, nonché lancio del nuovo sito Internet: continua con convinzione ed entusiasmo il progetto "Gemona - Città dello sport e del benstare". Sulla scia della crescita sperimentata grazie alla sinergia di varie amministrazioni e associazioni, rilancio quindi del progetto su tutta la linea, con l'intenzione di estendere le iniziative all'intero comprensorio e formalizzare sempre di più le collaborazioni in ambito sportivo per rafforzare il nuovo modello di sviluppo turistico avviato. Il sindaco Paolo Urbani apre così l'incontro di presentazione svoltosi ieri sera a palazzo Boton. Ringraziamenti ai Comuni che hanno partecipato alle iniziative e alla Regione, in particolare all'assessore Elio De Anna, senza comunque dimenticare le innumerevoli associazioni sportive coinvolte e gli sponsor che finora hanno reso possibile il sogno gemonese, con il loro rinnovato sostegno. Questi ultimi, Cassa di risparmio Fvg (presente il presidente Giuseppe Morandini), Fantoni Spa, Mondo Spa e B-Trend nel 2012 hanno garantito un'entrata pari a 30 mila euro, utilizzata per l'operazione Pistorius e altre iniziative sul territorio. Immancabile il project manager Enzo Cainero che ha espresso la sua soddisfazione nei confronti di un progetto che si sta rivelando sempre più valido, grazie anche alla qualità e serietà dei professionisti che vi hanno preso parte, nonché all'impegno portato avanti dal vicesindaco Roberto Revelant, convinto della valenza economica e non solo sportiva dell'iniziativa. Presenti anche numerosi sindaci e amministratori dei Comuni aderenti al progetto (da Tolmezzo a San Daniele fino a Tarcento). In rappresentanza dell'Ass 3, il dottor Paolo Pischiutti che ha annunciato l'arrivo alla sede universitaria di scienze motorie dell'atteso macchinario per la valutazione delle prestazioni in alta quota e dell'avvio dei progetti relativi. Intervento anche di Daniele Pontoni, ex campione mondiale di ciclocross. Gemona continuerà, si diceva, a essere rappresentata nel mondo dagli atleti sudafricani capeggiati dal campione Pistorius: nel periodo estivo, infatti, la squadra si allenerà sulle piste locali. A tal fine, indicativamente, l'amministrazione civica prevede un esborso di circa 15 mila euro annui che include il vitto e l'alloggio degli sportivi. Grazie al nuovo sito Internet di riferimento (www.sportebenstare.it, finanziato dalla Cassa di risparmio Fvg e presto anche in inglese), tutte le iniziative rientranti in "Gemona città dello sport e benstare" potranno essere accessibili a tutti con sezioni dedicate alle singole discipline. Innumerevoli le iniziative previste per il 2013. Riconfermata la competizione internazionale di arrampicata Find your way, che nel 2013 sarà rivolta anche ai bambini; sono previste inoltre gare ciclistiche di vario livello, una tappa interregionale di parapendio e deltaplano, nonché una tappa di coppa del mondo di volo acrobatico, per concludere con il triathlon sul lago. Giusy Gubiani ©RIPRODUZIONE RISERVATA