Pdl: una commissione per studiare l'assetto

TRIESTE Il Pdl del Friuli Venezia Giulia propone di attivare una commissione paritetica, in seno al Consiglio regionale, per condurre una ricognizione sull'assetto normativo nazionale e regionale in tema di Province. La proposta, contenuta in una mozione, è stata depositata oggi in Consiglio e annunciata all'Aula dal consigliere Antonio Pedicini (foto). L'obiettivo - ha indicato Pedicini - sarebbe quello di lavorare nei mesi di agosto e settembre e arrivare alla seduta del Consiglio di ottobre su una proposta di riforma in materia di Province. «La Commissione – rileva Pedicini – sarà composta da un componente per gruppo consiliare, ad esclusione dei gruppi Pdl e Pd che esprimeranno due componenti e si avvarrà degli uffici di segreteria della V Commissione V e del supporto degli uffici legislativi del Consiglio, senza, quindi comportare oneri aggiuntivi per l'amministrazione regionale. La Commissione avrà, inoltre il compito di riferire all'Aula nel corso della seduta obbligatoria del 1º ottobre 2012».