Piergiacomo: «Ora voglio la maglia fucsia»

MOTTADILIVENZA Venticinque anni, la prima maglia bianca del Giro della Regione Marino Palandri è alla quinta vittoria della carriera, dopo due stagioni ha corso da professionista nella slovena Adria Mobil. Questa vittoria mi ripaga di un periodo buio - racconta - La squadra con cui correvo mi aveva lasciato senza contratto ed ero sul punto di mollare, ma la Gragnano mi ha dato fiducia. Una tappa corsa con l'obbiettivo vittoria: Non mi interessava il piazzamento, quindi ho tentato il tutto per tutto. Tra i corridori regionali, Piergiacomo Marcolina, portacolori del Cycling Team Friuli, è stato tra i protagonisti di giornata: autore di alcuni tentativi di attacco nella prima parte della tappa, è poi riuscito ad entrare nella fuga buona insieme al compagno di squadra Andrea Magrin, chiudendo al decimo posto. Mi dispiace per la volata finale - ha raccontato - . Ora vedremo di prenderci questa maglia fucsia: domani bisognerà tenere duro sulla Pala Barzana. Gli obbiettivi della squadra per questo Giro? Ci sono Magrin e Calderan per la classifica generale, mentre io, Fusaz e Yovchev andremo a caccia di tappe. Elisa Marchesan