"Giornata mondiale del malato" Iniziative domani e domenica

Romans /I/BBIROMANS. /I/BL'11 febbraio la Chiesa celebra la 19ª edizione della 'Giornata mondiale del malato".BRAnche la Pastorale diocesana della salute e l'Arcidiocesi di Gorizia partecipano all'evento con due iniziative che si svolgeranno domani e domenica a Romans d'Isonzo alla presenza dell'arcivescovo, monsignor Dino De' Antoni.BRDomani sera, alle 20.30, nella sala dedicata a monsignor Galupin, è previsto l'incontro con la suora, teologa e biblista Elena Bosetti, che parlerà sull'argomento prescelto per la giornata del malato e che è intitolato 'Dalle sue piaghe siete stati guariti".BRIl tema è stato proposto dallo stesso Papa Benedetto XVI, che nel suo messaggio ha ricordato a tutti che una società che non riesce ad accettare i sofferenti e non è capace di contribuire mediante la compassione a far sì che la sofferenza venga condivisa e portata anche interiormente è una società crudele e disumana.BRSuor Elena, docente di esegesi del Nuovo testamento alla Pontificia università di Roma e in altri atenei italiani, è molto nota a livello internazionale come esperta comunicatrice della Parola. È un volto a molti familiare per aver commentato, alcuni anni fa, il Vangelo domenicale alla televisione, nel programma 'A sua immagine" del sabato pomeriggio. Ha scritto numerosi libri su temi biblici tradotti in molte lingue.BRSuor Elena sarà presente, fra l'altro, sabato mattina a Gorizia, al Nazareno alle 9.30, e guiderà anche un ritiro sul tema della vocazione originaria della donna nella Bibbia.BRIl secondo appuntamento con la 'Giornata del malato 2011" a Romans d'Isonzo si terrà domenica, alle 15, nella chiesa parrocchiale di Santa Maria Annunziata, per una messa che sarà celebrata dall'arcivescovo De' Antoni. /I/BB(m.s.)BR/I/B©RIPRODUZIONE RISERVATA