La Pro loco Variano rinnova il direttivo, Botter presidente

/I/BBIBASILIANO. /I/BRoberto Botter riconfermato presidente della 'Pro loco Variano". L'associazione riunisce intorno a sé, enti, sodalizi e privati cittadini varianesi, per lo sviluppo della comunità di Variano, sotto il profilo storico, artistico, culturale, turistico e produttivo. Il presidente, succede a se stesso, dopo un primo mandato avvenuto nel 2008. BRIl nuovo consiglio, che guiderà la 'pro loco" dal 2011 al 2013, è formato, per buona parte da giovani con una percentuale del 30% di quote rosa, e il direttivo, oltre al presidente Botter è formato dai vicepresidenti Federica Marchiol ed Ermes Del Guerzo, dal Segretario Stefania Biedi, dal cassiere-tesoriere Luigino Pecol e dai Consiglieri: Ylenia Noselli, Nadia Nicoletti, Arianna Pontoni, Carlo Sillani, Mauro Dolso, Andrea Pezzetta, Alessandro Pascolo, Michele Nadalini, Franco Simonitti e Silvano Migotti. Potrà essere presente anche un rappresentante dell'amministrazione comunale, l'assessore Marco Donato. BRRevisori dei conti sono stati nominati: Arigo Asquini, Paolo Dri e Amos D'Antoni. Durante l'assemblea il Presidente ha illustrato l'attività svolta nel triennio, dove risaltano le manifestazioni del 'Luglio Varianese", la partecipazione a 'Sapori pro loco" di Villa Manin, alla sistemazione dei locali e avvio del negozio alimentari, che ha ridato un servizio sociale alla popolazione, in particolare agli anziani del Paese e all'acquisto di un terreno da utilizzare come parcheggio per le manifestazioni che si svolgono sul miocenico colle.BRQuanto ai programmi futuri, il presidente ha ribadito l'intenzione a consolidare quanto eseguito in passato e migliorare i rapporti con le locali associazioni, culturali, sportive, parrocchiali e con il Comune di Basiliano, per migliorare l'attività frazionale. Ha infine delineato il programma del 'Luglio Varianese 2011", che si svolgerà dal 1° al 17 luglio, individuando gli spettacoli e le mostre temporanee, nonché altre manifestazioni, di contorno, da tenersi sul colle San Leonardo.BRNel riconfermare la partecipazione a 'Sapori pro loco", il Presidente ha rivolto un invito a tutti i compaesani, soprattutto ai giovani, affinché diano una collaborazione fattiva alle diverse attività, per l'unità del Paese e in particolare per la buona riuscita delle diverse manifestazioni che vanno a vantaggio di tutta la comunità varianese. /I/BB(a.d.a.)