Melissa danza ancora nell'oro mondiale

PORTIMAO. Quarto titolo mondiale nella categoria senior–danza, per la coppia di pattinaggio artistico a rotelle formata da Melissa Comin De Candido e Mirko Pontello, atleti dell'associazione Pattinaggio artistico di San Vito al Tagliamento. Per la friulana è il quinto sigillo mondiale, considerando anche un successo nella categoria junior. Il mondiale si è svolto a Portimão, in Portogallo, dove la coppia ha sbaragliato la concorrenza. Il risultato di Melissa e Mirko era infatti già maturato nei giorni precedenti alla finale di sabato con una serie di prove di carattere che hanno confermato la loro superiorità. Melissa Comin De Candido, ventisettenne, laureanda in medicina e residente a San Giovanni di Casarsa, pattina dall'età di sei anni, quando fu scoperta dall'allenatrice Monica Di Iorio. A completare la coppia pluricampione del mondo, Mirko Pontello, trevigiano di San Polo di Piave. A dire il vero, la concorrenza che hanno incontrato quest'anno era meno numerosa che in altre categorie e in altri campionati. Ma il risultato è notevole: la coppia statunitense formata da Kyle Turley e Heather Menard era già stata superata di misura alle tre gare obbligatorie (i primi due obbligatori erano uguali per tutte le coppie, il terzo era una danza originale). Con il disco libero, il distacco dagli americani si è ulteriormente rafforzato. Quattro giudici su sette hanno classificato prima la coppia, gli altri tre seconda. Alla fine, Melissa e Mirko hanno raccolto 389,600 punti, contro i 382,900 della coppia Usa. Per le altre tre coppie in gara c'è stato poco da fare. Terza si è classificata quella tricolore Filippo Lodi Forni – Elena Leoni; sempre italiana la quarta, formata da Alessandro Spigai e Chiara Alberini. Ultimi gli spagnoli Javier Cuesta Rodriguez e Ayeleen Moralez Costantino.
Per i portacolori della società sanvitese, è il quarto titolo nella categoria senior danza, dopo le vittorie a Roma (2005), Murcia (Spagna, 2006) e Friburgo (Germania, 2009). Gli esercizi per Melissa e Mirko, che richiedono elevate prestazioni tecniche e hanno richiesto una meticolosa preparazione durata un intero anno, sono stati elaborati da uno staff tecnico di notevole prestigio, formato dal coreografo Sandro Guerra e dai tecnici federali Monica Di Iorio e Paolo Colombo. C'è, manco a dirlo, grande soddisfazione, nella società sanvitese, che punta molto sulla specialità di coppia danza. Melissa è una delle allenatrici nella specialità solo-dance. Ieri tutto era già pronto per la festa per il rientro dei due atleti, ma a causa dei ritardi negli aeroporti dovuti agli scioperi spagnoli, Melissa e Mirko hanno potuto rientrare soltanto in tarda serata. «Siamo tutti molto felici di questo risultato – commenta il presidente dell'Apa di San Vito, Romano Jus -: l'ennesima vittoria di Melissa e Mirko, che sicuramente dà lustro non solo alla nostra società di pattinaggio, ma a tutta la comunità del Sanvitese e provinciale, bacino da cui provengono i nostri atleti».
Il 22 dicembre, alle 21, al 'Palarosa" di Casarsa, si potrà ammirare la bravura della pluricampionessa mondiale proprio nella sua cittadina, grazie alla manifestazione 'Natale sui pattini", organizzata dall'Apa di San Vito.
Andrea Sartori
©RIPRODUZIONE RISERVATA