Scelto il capogruppo per tessili e pelletterie È Damiano Ghini

Assindustria Damiano Ghini, 40 anni, amministratore delegato della Lavanderia Adriatica srl di Torviscosa, è il nuovo capogruppo delle Industrie tessili, dell'abbigliamento, delle calzature e affini aderenti a Confindustria Udine.
Ghini subentra a Renato Usoni, che lascia l'incarico per ragioni professionali. Nel gruppo sono rappresentate aziende di nove categorie: tessuti e filati; confezioni; scarpe; pelletterie; giocattoli; lavanderie; occhiali e accessori; sezioni pulizie e oggettistica.
Nel ringraziare i colleghi per la fiducia accordatagli, il neo capogruppo ha illustrato sinteticamente le linee su cui intende impostare il proprio mandato: «Sicuramente, in una logica di continuità, mi muoverò nella scia di quanto già fatto, e bene, dall'ingegner Usoni. Tenendo presente che siamo un gruppo eterogeneo, la sfida principale sarà quella di riuscire ad individuare e a sviluppare dei progetti e delle iniziative di comune interesse che prevedano, se possibile, anche un coinvolgimento trasversale di altri Gruppi merceologici di Confindustria Udine».
©RIPRODUZIONE RISERVATA