Pentita torturata e sciolta nell'acido Aveva abitato a Udine quasi un anno

MILANO. La pentita Lea Garofalo, che per dieci mesi ha abitato a Udine con la figlia, è stata torturata e sciolta nell'acido in una campagna milanese. La donna, scomparsa nel novembre scorso, è stata massacrata dalla 'ndrangheta. I SERVIZI A PAGINA 5