Le foto di Iran-Usa a Obama

PORDENONE. Calato il sipario sui memorial Gallini e Cornacchia, si guarda già al futuro. Due gli obiettivi per il 2010: promuovere all'interno del contesto dei due tornei, eventi sportivi che facciano da traino ai mondiali di calcio in Sudafrica e a quelli di pallavolo maschili che si terranno in Italia; coinvolgere, e sarebbe la prima volta, squadre provenienti dall'Oceania. Nel memorial calcistico di quest'anno ha suscitato sorpresa la vittoria del Partizan Belgrado, matricola di lusso al Gallini. Nel torneo Cornacchia molti addetti ai lavori avevano indicato proprio l'India come possibile vincitrice tra i maschi, mostrando un po' di scetticismo invece sul bis, strepitoso, della Top team Belluno nel tabellone femminile.
Juventus e 'City" ospiti al Gallini. Osservatori d'eccezione hanno assistito a numerose partite del torneo di calcio. In particolare i più curiosi sono sembrati i dirigenti della squadra inglese del Manchester City, la stessa società a gennaio provò ad acquistare il brasiliano del Milan Kakà. Sui loro scouting-report gli osservatori del City hanno pagine di appunti su un giovane calciatore della provincia che ha partecipato al Gallini vestendo la maglia di una squadra della Destra Tagliamento iscritta alla competizione. Il suo nome è ovviamente tabù. Non è escluso che nei prossimi giorni i dirigenti della squadra inglese non stabiliscano un contatto con la società di appartenenza di questo giocatore, di cui si sa solo che è un under 15. Anche i dirigenti bianconeri hanno redatto le loro relazioni. Certamente riferiranno in questi giorni quanto di buono hanno potuto verificare a Pordenone al responsabile del settore giovanile della società di Torino, Ciro Ferrara.
Le foto di Iran-Usa a Obama.Ad Aviano è accaduto qualcosa di straordinario. Iran e Stati Uniti nel memorial Gallini hanno dato vita a una partita di calcio che verrà ricordata a lungo. «Dopo il gran rifiuto della Tunisia di disputare la semifinale di volley maschile contro Israele nel 2008, e il forfait all'ultimo momento delle nazionali dello stesso stato nordafricano nel torneo di pallavolo 2009, non potevamo chiedere di meglio – ha riferito uno dei team manager dei memorial Gallini e Cornacchia, Mauro Rossato –. I ragazzi dell'Iran e i loro accompagnatori sono stati civilissimi ed educatissimi. Abbiamo ammirato la loro grande sportività. E' allo studio la possibilità di spedire le fotografie della partita di calcio Usa-Iran direttamente all'ufficio stampa del presidente Obama. Mi interesserò di questo aspetto nei prossimi giorni, appena staccheremo la spina dopo i tornei di quest'anno». Gli iraniani si sono fatti ritrarre in fotografia anche in compagnia delle pallavoliste della formazione statunitense delle Northern Lights, che sono arrivate seconde nel torneo di pallavolo femminile.
Guardando a Sudafrica e Italia 2010. Il prossimo anno si svolgeranno i mondiali di calcio in Sudafrica e quelli di pallavolo maschile in Italia. «Le delegazioni ci hanno chiesto un evento speciale per pubblicizzare i due eventi – ha concluso Rossato – vogliamo organizzare una manifestazione sportiva speciale».
Rosario Padovano