Shotokan Zaina d'argento al Dolomiti

PIANI DI LUZZA. Lo Shotokan karate Zaina di Gonars ha conquistato il secondo posto mentre l'Askam di Treppo Carnico del maestro Gianluigi Urbano ha sfiorato il podio nel trofeo Dolomiti karate Csen disputato a Piani di Luzza. All'undicesima edizione della manifestazione organizzata dal presidente dello Csen Fvg Giuliano Clinori hanno partecipato circa 300 ragazzi in rappresentanza di club del Friuli Venezia Giulia, del Veneto, della Lombardia del Piemonte e della Slovenia.
In campo individuale, successi nel percorso di Danilo Cucchiaro (ragazzi open, Askam Treppo Carnico); nei fondamentali di Debora Fabbro (samurai open, Karate Zaina Ud) e Alessia Billiani (bambine v/b, Askam Treppo C.); nella prova Libera di Alessandro Dd Luca (ragazzi v/b, Ykkf karate team Cervignano), Danilo Cucchiaro (ragazzi marrone, Askam Treppo C.), Nicole Di Meglio (ragazze v/b, Ykkf karate team Cervignano); nel kata di Luca Covassi (esordienti A g/a Karate Zaina Gonars), Martina Beorchia (Esordienti A m/n, Askam Treppo C.), Elias Sirigu (esordienti B e cadetti g/a, Ykkf karate team Cervignano), Marta Basaldella (cadette v/b, Ykkf karate team), Yuri Sandri (over 18 m/n, Karate Zaina Gonars), Adriana Neri (over m/n, Ykkf karate team); nel kumite di Adriana Neri (over 18 m/n, Ykkf karate team). Da segnalare anche il terzo posto negli over 18, cinture marrone/nera -70 kg, di Mattia Cavalli (Ronin) che per un punto ha perso il pass per la finale dopo uno spettacolare combattimento.
E questo fine settimana, a Kraniska Gora, si svolgerà la seconda edizione dello Stage europeo delle arti marziali organizzato sempre dal Comitato Fvg dello Csen. Nove le discipline presenti – kung fu wu shu, silat, kraw maga, thai chi, aikido, kali filippino, taekwondo, hashita, ju jitsu – con docenti di fama internazionale, provenienti da tutt'Europa e anche dalla China. Tra questi, i maestri Bagnuo (ju jitsu), Sun Box (taekwondo), Bartoletti (ken jitsu), Spillere (ju jitsu), Manete e Frison (kraw maga), Chiancone (aikido), Yang (thai chi), Falanga, Tarresco, Sias, Albier e Battistoni (wu shu), Rossi (kali filippino), Brecevaz (silat), Camerini (Hashita), Cavalli (difesa personale) e Cavallari (Tma).
Alla sera, nel teatro del casinò Korona, Gran galà e votazione dell'esibizione di arti marziali più gradita.