Teatrogiovani in visita all'atelier Nicolao

Nell'ambito del Laboratorio teatro giovani, promosso dalla Provincia di Gorizia, assessorato alle politiche giovanili e organizzato dagli Artisti associati, i ragazzi iscritti allo stage di approfondimento su 'Il costume", hanno partecipato, domenica scorsa, alla visita al prestigioso Nicolao Atelier di Venezia.
La visita ultimava il corso affidato a Stefano Nicolao che si è svolto all'inizio del mese di novembre. Un approfondimento teatrale su tutto ciò sia inerente ai costumi: dalla storia alla realizzazione degli abiti di scena, dalla ricerca dei tessuti ai modelli. I numerosi partecipanti al corso hanno avuto l'occasione di visitare uno dei più rinomati atelier del settore, accompagnati dallo stesso Stefano Nicolao che per l'intera giornata ha accompagnati i ragazzi fra i preziosi costumi (migliaia di pezzi) custoditi nella sede veneziana del laboratorio. Stefano Nicolao si diploma presso il Liceo artistico di Venezia nel 1972 e abbraccia la carriera teatrale, come attore, dopo l'esperienza formativa presso il Teatro 'A l'Avogaria" di Venezia diretto da Giovanni Poli. Contemporaneamente inizia la sua esperienza di assistente di sartoria per scene e costumi nelle discipline teatrali, cinematografiche e televisive. Matura una vasta esperienza presso il Teatro stabile Friuli Venezia Giulia a Trieste prima di diventare libero professionista. Nel 1983 costituisce la ditta 'Nicolao Atelier" con lo scopo di impegnarsi nello studio filologico dei materiali per la realizzazione di costumi storici, con un occhio di riguardo per la storia del costume veneziano, mantenendo primaria la lavorazione artigianale anche per gli accessori.
La ricerca iconografica unita alla profonda conoscenza del taglio d'epoca e dei materiali nonché la sapienza nell'usarli, fusi con la continua ricerca dell'identificazione del costume con la storia, garantiscono un prodotto artistico apprezzato nel mondo.