Afds, oggi i riconoscimenti a 55 donatori

TARCENTO. Sono due gli appuntamenti di oggi a Tarcento: il gemellaggio alpino di Sedilis e la Festa del dono 2008 a Collalto. La sezione tarcentina dei donatori di sangue si riunisce infatti a Collalto, con ritrovo alle 10.15 in piazza Gastaldo e un successivo momento conviviale offerto dagli alpini del paese. La messa del donatore sarà celebrata nella chiesa di San Leonardo, al termine saranno premiati 55 soci benemeriti. Riconoscimenti quindi a Gabriele Anzil, Arianna Buonavita, Patrizia Cigalotto, Emanuela Culetto, Alessandra Cum, Nicola Del Pino, Stefano Di Lorenzo, Giorgio Franz, Antimo Iavazzo, Marco Locatelli, Vito Lo Vecchio, Dora Maldarelli, Stefania Martinelli, Marino Passera, Claudio Simonitti, Giorgio Tondon e Rosetta Vidoni, Sergio Artico, Diana Elisa Bisson, Paola Borean, Giovanni Buccino, Micaela Buttolo, Paolo Disint, Gianluca Floreani, Fabio Foschia, Andrea Maroè, Marco Moro, Michele Odorico, Angelo Prencipe, Carla Spadari, Paola Toso e Alessio Zanitti, Mauro Biasizzo, Cristiano Cimbaro, Daniele Cossa, Juri Cossa, Margherita Fontana, Tanja Gerussi, Antonio Liguori, Paolo Vidoni e Stefano Zuliani. Saranno invece premiati a Pasian di Prato il 21 settembre i distintivi d'oro Lina Cargnello, Dolores Cerioli, Roberto Gentile, Savio Giorgione, Pietro Pividori e Manfredi Vuanello, Marco Colli, Giorgio De Luca, Alberto Passera e Sandra Toso col distintivo d'oro con fronde, Paolo Cussigh, Giorgio Gatti, Federico Mattiazzi e Paolo Zocchi con la targa d'argento con pellicano d'oro. A Sedilis si rinnovano invece i vincoli di fraternità nati tra le comunità di Sedilis e Sevegliano-Privano dopo il sisma del 1976, quando molti soci del gruppo di Sevegliano - Privano portarono aiuto alla popolazione di Sedilis. Oggi questo rapporto sarà suggellato con un atto di gemellaggio alpino, evento che gode del patrocinio della Città di Tarcento e del Comune di Bagnaria Arsa. Il programma prevede il ritrovo alle 9.30 sul piazzale della Chiesa di Sedilis, l'alzabandiera e la deposizione della corona al monumento ai caduti.Alle 10.30 la messa nella parrocchiale di Santa Giuliana, quindi l'apertura delle mostre fotografiche 'Sisma 1976" e '50° inaugurazione monumento Faro della Julia sul Monte Bernadia" nella sala parrochiale.
Barbara Cimbaro