Il Marinelli vince la sfida tra studenti

Gli studenti delle scuole medie e superiori della provincia hanno partecipato al fine settimana dedicato alla maratonina. Ieri mattina si è svolta la prima edizione della Staffetta scuole, cui hanno partecipato 76 studenti di diversi istituti della città, ma anche della provincia. Erano presenti rappresentative del Marinelli, del Copernico, del Bertoni e del Malignani, ma hanno partecipato anche le scuole medie di Faedis e Tavagnacco. Ciascuna delle squadre comprendeva 4 atleti e grande è stato l'impegno profuso dai giovanissimi corridori.
Già prima della partenza gli allievi delle scuole si preparavano compiendo scatti per scaldare i muscoli, visto che in 900 metri avrebbero dovuto spingere le gambe al massimo dello sforzo. Il percorso, infatti, si sviluppava in questo modo: partenza (e arrivo) in via Mercatovecchio all'altezza del Caffè Commercio per poi proseguire attraverso via Manin, piazza Primo Maggio, via Portanuova, facendo il giro del castello. Le squadre hanno compiuto 3 passaggi di testimone, prestando attenzione a non oltrepassare la linea bianca disegnata 5 metri dopo l'arrivo. Questo era lo spazio lasciato per il cambio. Paolo Bordon, presidente dell'Associazione sportiva dilettantistica 'Maratonina udinese", promotrice dell'iniziativa, era molto soddisfatto del risultato ottenuto. «Il nostro principale obbiettivo – ha dichiarato il presidente – è quello di promuovere lo sport e trasmettere i suoi valori. Investire sui giovani è fondamentale e coinvolgere le scuole in manifestazioni sportive è il modo migliore per farlo. Occorre dire che abbiamo riscontrato una grande disponibilità da parte degli insegnanti».
Alla premiazione era presente anche l'assessore comunale allo Sport, Kristian Franzil e la squadra A del liceo Marinelli è stata la prima a tagliare il traguardo. Secondi classificati gli allievi dell'Istituto Malignani. Terza, ancora un'altra squadra del Marinelli. Stanchi, ma felici sono saliti sul podio per ricevere gli applausi del pubblico. (r.s.)