In piazza assieme alla Cgil contro le scelte del governo

MONFALCONE. Come tante altre piazze di tutta Italia, ieri mattina, anche piazza della Repubblica, a Monfalcone, ha ospitato la manifestazione indetta dalla Cgil 'Diritti in piazza", organizzata per cambiare le scelte effettuate dal governo, da quelle nel settore pubblico a quelle nel settore della scuola, dalla riduzione del potere d'acquisto ai tagli della sanità.
Sei i temi e le altrettante scelte di governo su cui si è puntato il dito e su cui si è voluta sensibilizzare la cittadinanza di Monfalcone. Cominciando dalle scelte che riducono il poter d'acquisto di salari e pensioni, «non combattono l'evasione e non danno risposte al disagio sociale, mentre peggiorano le condizioni del lavoro, aumentano la cassa integrazione e la disoccupazione. Vogliamo risposte sulla piattaforma fiscale e su quella del sindacato dei pensionati, per contrastare nuove povertà e far ripartire lo sviluppo», hanno affermato i rappresentanti di Cgil, presenti in piazza dalle nove del mattino.
Inevitabile l'accenno alla scelta del maestro unico che «stravolge il sistema dell'istruzione primaria», ai 150 mila posti di lavori in meno, all'aumento del precariato, ai tagli sulle risorse per la sanità e il sistema del welfare. «Ciò porterà alla riduzione delle prestazioni, a nuove diseguaglianze e alla crescita del disagio sociale e dell'emarginazione – dice la Cgil –. Tagliano gli investimenti e le infrastrutture, penalizzando il Mezzogiorno e l'occupazione. Accentuano le distanze sociali e le diseguaglianze del paese, bloccando lo sviluppo».
Non è mancato il riferimento alla situazione dei dipendenti del settore pubblico, «settore dove si voglio rinnovare i contratti con risorse inferiori all'inflazione, dove si cancella la stabilizzazione dei precari e con i forti tagli al sistema delle pubbliche amministrazioni si riduce il ruolo dei servizi pubblici».
Anche a Gorizia il sindacato ha organizzato una manifestazione allestendo un banchetto in corso Italia, all'altezza dell'incrocio con via IX agosto. Buona l'affluenza alle iniziative. (cr.vi.)