Anpi, Enzo Marussi neo-presidente A Sagrado il ricordo di Ado Furlan

GRADISCA. Avvicendamento al vertice della sezione Anpi di Gradisca d'Isonzo.
Dopo nove anni, Dino Zanuttin, che aveva sostituito il defunto Giuseppe Lorenzon, lascia la presidenza dell'Assopartigiani. Gli subentra Enzo Marussi, già vicepresidente della sezione Anpi gradiscana. Alla vicepresidenza è stata chiamata Greta Defend.
Gli altri incarichi sono stati confermati: Sonja Miklus quale coordinatrice amministrativa, Giorgio Germani segretario, Giorgio Scians cassiere e Igor Luxich alfiere.
Un tanto è stato deciso dal comitato direttivo nel corso dell'ultima riunione in un'ottica di rinnovamento e aggiornamento del ruolo e della funzione dell'associazione, oltre che dei propri quadri dirigenti. È stata, infatti, ravvisata la necessità di far fare un passo avanti all'azione dell'Anpi che possa dare un contributo all'esigenza dell'agire politico in una società in continua e veloce trasformazione. L'antifascismo, è stato rilevato, è ancora un valore attuale che dev'essere portato avanti dalle nuove generazioni sull'esempio di quanto fatto dai padri. Il comitato ha espresso il proprio plauso al presidente uscente, Dino Zanuttin, invitandolo a rimanere ancora vicino alle sorti dell'associazione, invito che questi ha prontamente raccolto con rinnovato entusiasmo.
Sagrado.Seconda edizione, stamani, di 'Una giornata in ricordo di Ado Furlan", iniziativa promossa a Sagrado dal Centro Gasparini di Gradisca e dall'Anpi provinciale per ricordare la figura di Ado Furlan, presidente del Gasparini dalla sua fondazione e fino alla morte.
La giornata sarà organizzata dal Comune di Sagrado, comunità nella quale Ado Furlan ha lasciato un grande e commosso ricordo. Nell'occasione, alle 11, nella sala comunale di Sagrado, sarà presentato il volume di Marco Puppini 'Costruire un mondo nuovo. Un secolo di lotte operaie nel Cantiere di Monfalcone".
Alla presentazione interverranno, oltre all'autore Marco Puppini, il presidente provinciale dell'Anpi, Silvano Bacicchi, il presidente dell'Anpi di Monfalcone Paolo Padovan, il neo-presidente dell'Anpi di Gradisca, Enzo Marussi, e il segretario del centro Gasparini, Dario Mattiussi.