Il Chiasiellis supera l'esame

CHIASIELLIS
VENEZIA
3
1
ALIBUS CHIASIELLIS Caravilla, Bortolus, Marinig (Dazzan), Maglio, Simonato, Bucovaz, Miani, Berardo, Lavia, Degrassi (Malesevic), Cester (Zanella). Allenatore Marano.
VENEZIA Penzo, Castagna, La Terza, Viezzer (Lotto), Zugno, Turra, Chinello (Capovilla), Pasqualato, Cavallini, Tombola, Bortot (Cian). Allenatore
De Bortoli.
ARBITRO Nonis di Pordenone.
MARCATRICI Al 34' Degrassi; nella ripresa, al 35' Maglio su rigore, al 38' Lotto, al 43' Lavia.
NOTE Pomeriggio di pioggia, terreno in discrete condizioni. Ammonite: La Terza, Tombola e Malesevic. Recupero: 3' e 3'. TAVAGNACCO
GORDIGE
8
1
GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO Buiatti, Rodella, Bissoli (Donà), Martinelli, Gama, Stabile (Tommasella), Brumana, Milenkovic, Sedonati, Camporese (Usenich), Zorri. Allenatore
Bearzi.
GORDIGE Bedendi (Gallo), Cecchetto, Bovolenta, Mazzucco (Vidali), Amidi (Bergamin), Conventi, Marangoni, Marchetti, Rizzatello, Longato, Andreasi. Allenatore
Braghin.
ARBITRO Baccini di Conegliano.
MARCATRICI Al 6' Brumana, all'8' Zorri, al 12' Camporese, al 20' Stabile, al 29' Brumana, al 38' Rizzatello, al 41' Milenkovic; nella ripresa, al 38' Zorri, al 46' Sedonati.
UDINE. Buona anche la secondqa per la Graphistudio Tavagnacco e l'Alibus Chiasiellis nel girone eliminatorio di coppa Italia. Le gialloblù hanno 'passeggiato" contro il Gordige rifilando otto reti alle giovani rodigine neopromosse in A2, il Chiasiellis ha risposto aggiudicandosi in maniera convincente (3-1) la sfida con il Venezia che si riproporrà nel campionato di serie A. Incampo oggi, invece, il Trasaghis che alle 15 esordirà davanti ai propri tifosi affrontando il Barcon nel secondo turno della Coppa Italia di serie B.
Tavagnacco. È bastato un tempo, il primo, a Zorri e compagne per mettere in evidenza l'enorme differenza esistente tra le due squadre. Un divario ben fotografato dal punteggio parziale di 6-1 con il quale si è andati al riposo. Nella ripresa, su un campo sempre più intriso di acqua la formazione friulana ha evitato di correre rischi limitandosi ad alcune accelerazioni che hanno portato anche alla prima rete ufficiale di Sedonati, ultima arrivata in maglia gialloblù per dare sostanza all'attacco dopo l'inatteso forfait di Lovat, che ha lasciato Tavagnacco dopo appena qualche settimana di allenamenti. Ora la qualificazione al secondo turno dipenderà dai prossimi due impegni, sabato a Venezia e il 28 in casa contro il Chiasiellis.
Chiasiellis. Dopo i sette gol al Gordige i tre al Venezia per una vittoria che ha sicuramente più peso specifico visto che la formazione di De Bortoli sarà una delle rivali delle friulani nella lotta per la salvezza in campionato. E da quello che si è visto ieri a Mortegliano c'è da essere moderatamente ottimisti in casa del Chiasiellis. Il 3-1 con il quale la truppa di Nello Marano ha superato il primo test-campionato è il giusto premio per una buonissima prestazione, culminata nei gol di Degrassi, Lavia e Maglio (per la neo-capitana anche una clamorosa traversa su punizione). Il tecnico aveva chiesto maggiore cattiveria in zona d'attacco ed è stato accontentato anche se pure contro le venete le ragazze in maglia biancoceleste si sono divorate un paio di clamorose occasioni da rete.
Trasaghis. In casa biancoverde si preferisce volare basso, ma dopo la vittoria in casa del Campagna un piccolo pensierino a una storica qualificazione al secondo turno di Coppa qualcuno lo sta facendo. In fondo il girone non pare presentare ostacoli insormantabili per la squadra friulana a cominciare da quel Barcon che questo pomeriggio alle 15 farà visita alle biancoverdi. Le venete, domenica scorsa, hanno ottenuto soltanto un pareggio sul terreno della neopromossa Libertas Pasiano e quindi appaiono alla portata del Trasaghis a patto che Simeoni e compagne sappiano ripetere la concentrazione e la grinta mostrate a Pordenone. Rispetto alla formazione che ha battuto il Campagna, oggi potrebbe esserci la novità dell'impiego dal primo minuto di Paola Bologna per dare maggiore esperienza al reparto avanzato.