Basta un tempo al Tavagnacco nel derby

GRAPHISTUDIO
ALIBUS
3
0
GRAPHISTUDIO TAVAGNACCO Marcutti, Donà, Turra, Simeoni (Pividori), Bissoli, Gama, Tommasella (Bucovaz), Camporese, Brumana, Mauro (Battistin). AllenatoreBearzi.
ALIBUS CHIASIELLIS Napoli, Urbani, Marinig, Paroni (Degrassi), Malesevic (Bortolus), Miani, Spilotti (Berardo), Gressani, Zanella, Maglio, Lavia. AllenatoreGrigolo.
ARBITRO Vaccher di Pordenone.
MARCATRICI Al 15' e al 32' Mauro, al 45' Stabile.
NOTE Spettatori 100 circa. Terreno pesante per la pioggia. Ammonita: Pividori. TAVAGNACCO. Il Tavagnacco fa suo il derby contro il Chiasiellis e conquista la qualificazione alla seconda fase della Coppia Italia dove ad attenderlo c'è il Bardolino. La partita, condizionata dalla pioggia scesa incessantemente per tutto l'arco della gara, si è decisa già nel primo tempo sotto la spinta delle gialloblù, decise a cancellare la sconfitta subita in campionato per mano delle cugine sempre a Tavagnacco. Il Chiasiellis, poco determinato e impegnato a evitare infortuni in vista dell'importantissima sfida di campionato contro il Milan sabato prossimo a Mortegliano, è invece apparso la brutta copia della squadra ammirata un mese fa su questo campo.
La Graphistudio parte fortissimo e va vicino al gol al 3' quando Camporese calcia dalla lunetta costringendo alla respinta il portiere Napoli (all'esordio in prima squadra vista l'indisponibilità di Magnani e Stefanutti), sulla ribattuta irrompe Brumana che coglie una clamorosa traversa a due passi dalla linea di porta. Il gol però è solo rimandato. Al 15' Brumana scende sulla fascia destra destra e inventa centralmente per l'accorrente Mauro che anticipa Napoli in uscita e mette in rete. Ancora Mauro si rende pericolosa poco dopo, ma il suo tiro sorvola la traversa.
La reazione del Chiasiellis si concretizza con un tiro da lontano di Lavia che non impensierisce Marcutti. A complicare le cose per la compagine di Grigolo è l'infortunio di Spilotti che lascia il campo al 26' per fare spazio a Berardo, anche lei non al meglio.
Al 33' arriva il raddoppio: questa volta è Bissoli a pescare sul lato opposto Mauro che, con una splendida incornata, trova l'incrocio dalla parte opposta. Forte del doppio vantaggio e memore anche della rimonta subita in campionato, il Tavagnacco insiste e allo scadere trova il tris quando, su un'indecisione del portiere ospite, Stabile ribadisce in gol un pallone innocuo.
Nella ripresa il Chiasiellis prova a reagire e si fa vivo dalle parti di Marcutti in diverse occasioni con Maglio, Malesevic e Degrassi (subentrata nel secondo tempo al posto della Paroni), senza però trovare lo spiraglio giusto per accorciare le distanze.
Cristian Rigo