Alla Graphistudio l'azzurra under 19 Giuditta Schiavo

/I/BBIMANIAGO. /I/BNuova, importante mossa di mercato della Graphistudio Campagna, che ha concluso un altro acquisto decisivo per rafforzare ancor più la squadra che il 23 ottobre scenderà in campo per cominciare la sua prima avventura nel campionato di serie A2. Dopo il difensore Rizzetto e il centravanti Troiano, la dirigenza maniaghese infatti ha firmato l'accordo con la giovane promessa del calcio rosa Giuditta Schiavo, ex difensore centrale del Vicenza, che, all'età di soli 17 anni, ha dimostrato in più occasioni il suo grande talento. Una passione, quella per il calcio, trasmessa dalla madre, che alla precoce età di cinque anni l'ha portata a tirare i suoi primi calci a un pallone. Compiuti 13 anni, la giovane Schiavo faceva già parte della prima squadra del Vicenza, club di cui ha vestito la maglia sino alla passata stagione.BRLe sue innate doti calcistiche le hanno anche permesso molto presto di far parte della nazionale under 17 e, dallo scorso novembre, di esordire in quella under 19. Malgrado la giovane età, Giuditta Schiavo è una ragazza determinata e dalle idee ben chiare riguardo al suo futuro. Come calciatrice, la mia massima aspirazione è quella di potere, un giorno, far parte della nazionale maggiore, ha dichiarato la giocatrice vicentina, che ha poi continuato spiegando le ragioni per le quali ha accettato la proposta della Graphistudio: Oltre alla possibilità di avanzare di categoria, credo che questa squadra mi possa aiutare a maturare sia dal punto di vista agonistico sia da quello personale.BRCon questo ulteriore acquisto, quindi, la retroguardia maniaghese, già forte ed esperta, risulta a oggi ancor più preparata per affrontare con convinzione e adeguati mezzi tecnici la prossima stagione in serie A2.BRLaura De Franceschi