Grandi nomi all'Isola della musica 2007

/I/BBIPASIANO. /I/BRigheira, Modena City Ramblers, Ivan Cattaneo: sono solo alcuni dei nomi di spicco che parteciperanno alla terza edizione dell'Isola della musica, la manifestazione musicale a ingresso gratuito che si svolgerà a Pasiano nel Parco ai Molini dal 7 al 10 giugno. Oltre ad ascoltare della buona musica live, si potrà bere e mangiare negli stand gastronomici e fare un po' di shopping nel mercatino allestito per l'occasione.BRSi partirà con i Modena City Ramblers, gruppo ormai affermatissimo e capace, con le sue coinvolgenti ballate, di trascinare il pubblico. La Band presenterà il nuovo cd 'Dopo il lungo inverno". L'8 giugno sarà la volta dei Tre Allegri Ragazzi Morti, band punk'n'roll dagli intensi spunti melodici e con testi incentrati soprattutto sulle problematiche dell'adolescenza. Formatisi nel 1994 e con ben dieci dischi alle spalle, saranno a Pasiano per una data del nuovo tour con il loro ultimo lavoro 'La seconda rivoluzione sessuale", uscito in febbraio.BRIl 9 giugno, grande appuntamento con la disco anni Settanta e Ottanta: Krisma, Ivan Cattaneo e i Righeira, protagonisti italiani di quegli anni. I nomi sono una garanzia. I Krisma, precursori della musica elettronica in Italia, hanno sempre dato grande importanza al look e all'aspetto visivo delle performance. Ivan Cattaneo, uno dei più originali cantautori degli anni Ottanta, ha debuttato per la Ricordi e raggiunto la fama con 'Italian Graffiti". I Righeira sono figli e dominatori del sound italiano di due decenni fa, padri delle celebri 'Vamos a la playa", 'L'estate sta finendo", 'No tengo dinero". É del 2007 il loro nuovo singolo 'La Musica Electronica", che anticipa l'album 'Mondovisione".BRInfine, il 10 giugno, spazio ai Verdena e a Elkann Denudo. I Verdena si riconfermano come uno dei gruppi più originali e di ricerca del panorama rock italiano. Tornano con un nuovo disco pubblicato per la Universal - 'Requiem" - che sta ottenendo entusiastiche recensioni. Elkann Denudo, il duo mancino, dà vita a strani infusi caratteriali che portano a una deviata visione del pop, passando attraverso il metal, il rock e l'elettronica. Soliti al cambio d'identità, utilizzano differenti modi di presentarsi, esprimendo una fantastica presenza scenica. L'apertura dei cancelli è prevista alle 19, l'inizio dei concerti alle 21.BRLaura Venerus