Iaquinta va sempre più veloce

/I/BIdi MASSIMO MEROIBRBR/I/BVincenzo Iaquinta va sempre più veloce e tanto per tenersi in... allenamento, ieri, dopo aver messo al tappeto l'Atalanta, si è concesso una giornata di relax al Motor show di Bologna. Tra una tappa allo stand della Kia, sponsor dell'Udinese, e una visita a quello della Ferrari, il bomber bianconero ha trovato il tempo anche per parlare di sè e della sua squadra sempre più solitaria al terzo posto. BRIaquinta, ha visto i risultati delle dirette avversarie dell'Udinese per un posto in Europa? Sono quasi tutti favorevoli...BRBene, bene. Vuol dire che patron Pozzo ha gufato alla grande davanti alla tv. Sapevamo che vincendo a Bergamo avremmo operato un bel balzo in avanti, adesso però stiamo attenti a non mollare. Domenica c'è la Lazio e dobbiamo chiudere questo 2004 con un'altra vittoria. BRSpalletti sostiene che gli equilibri di una squadra giovane come la vostra sono troppo sottili per poter già pensare in grande. Lei come la pensa al proposito?BRIl mister ha ragione e infatti per il momento preferisco non sbilanciarmi più di tanto. Sette punti sulla quinta in classifica sono un bel bottino, ma si fa presto a perderli.BRL'Udinese va e Iaquinta è il suo profeta. BR/I/BA livello personale sono molto soddisfatto di come stanno procedendo le cose, ma se un attaccante segna con continuità significa che alle spalle ha una squadra che lo mette nelle condizioni di fare bene.BRIn due mesi per lei e l'Udinese è cambiato tutto. BRAnche se all'inizio i gol non arrivavano sentivo di essere partito meglio rispetto alle stagioni precedenti. Poi, come ogni anno, mi è capitato un infortunio che mi ha messo momentaneamente out, ma ho recuperato bene e in fretta e la squadra ha progressivamente ritrovato il suo gioco.BRC'è un momento in cui ha capito di aver fatto il fatidico salto di qualità?BR/I/BGià a gennaio il mio rendimento era cresciuto. Il mio obiettivo era riprendere da dove avevo finito a maggio. Ci sto riuscendo e anzi credo di aver fatto anche qualche passo in avanti.BRQuando il Milan o la Juventus vincono gare come quelle di Bergamo si dice che sono grandi e spietate.BRLo siamo stati anche noi perchè abbiamo concesso poco a un avversario che non poteva perdere e che ha provato in tutti i modi a crearci dei problemi. Per quello che si è visto l'Atalanta non merita l'ultimo posto in classifica.BR/I/BLo scorso anno queste partite le perdavate: Empoli, Siena, Lecce. Ricorda?BRSì, e infatti bisogna riconoscere che da questo punto di vista la squadra ha fatto un salto di qualità.BRUn'ultima domanda. Se lei fosse al posto di Fava come si sentirebbe? E soprattutto cosa farebbe?BRIo mi sono già trovato al posto di Dino. Lui è un ottimo goleador, posso capire che il suo desiderio sia quello di giocare, ma spero proprio che resti con noi.