Trofeo Dolomiti, uno-due del Friuli

Friulani protagonisti nel 10º trofeo Dolomiti di arti marziali organizzato a Sappada dallo Csen del Friuli Vg presieduto da Giuliano Clinori che ha richiamato oltre 1.000 atleti da tutt'Italia. Nelle gare di karate si è imposto lo Shotokan Gonars del maestro Paolo Zaina, davanti al Setteville Roma e al Sekai budo Pordenone; nella competizione di semicontact free style, sono saliti sul podio la Kick boxing association Udine (maestro Ivano Beltramini), seconda, e l'Askam Tolmezzo (maestro Gianluigi Urbano), terza, superate soltanto dalla Kick boxing Jesolo.BRIl club di Gonars si è imposto soprattutto grazie ai risultati ottenuti nel kata, dove al primo posto ha piazzato: Francesco D'Ambrosio, Shirei Iaiza, Luca De Checchi, Alessandro De Barbara, Kristal Serio; al secondo: Paolo Bruno, Cassandra Todon, Francesca Bruno, Davide Del Negro, Giovanni Carraria, Andrea Zaina, Abramo Piu, Alessandro Ciocca, Francesca Bruno; al terzo: Davide Noviello, Daniel Serio, Kristel Serio, Katia De Grassi, Riccardo Deana, Marco Codarin, Flavio Damianato, Nicol Dose.BRLa kick boxing association (Kba, con sede nella palestra dello stadio Friuli) ha invece conquistato il secondo posto di società nel semicontact free-style grazie all'oro vinto da Nicolò Lamura, Stefania Cemulini, Sara Cenedese e Sabrina Barberi; all'argento di Carmine Collucino, Cristiano Pegorini, Andrea Favretto, Francesco Potasso, Eleonora Cudicio, Elizalde Nuria; al bronzo di Marco Favretto, Roberto Lenarduzzi, Paola Baldini, Lisa Labbronzio./I/BBRTerzo posto, come detto, per la formazione del maestro Gianluigi Urbano. Un risultato che l'Askam di Tolmezzo ha ottenuto grazie alle vittorie di Luca Maieron, Manuel Di Ronco e Laura Morocutti e al bronzo di Lino Moro e Rudy Agostinis.BRDa ricordare, le due medaglie d'oro conquistate da Krizia Tosolini del Funakoshi, prima nel semicontact e nel kumite. Oro per il club di Mortegliano anche nel kata con Pietro Pittico, Federico Firenzo e Simone Turra. E argento con Daisy Tomasin ed Eros Pozzo. A medaglia anche il Friuli Karate, primo nel kata con Chiara Biscontin, secondo con Sofia Nobile e terzo con Francesca Biscontin, Mark Difonzo e Michael Tavano. In quanto al club del presidente Giuliano Clinori, responsabile anche del karate nazionale per lo Csen, l'Asku ha primeggiato nel kumite con Alessia Simicrori, Fabio Meneghini e Alessandro Coluccia.BRIl giorno antecedente il trofeo Dolomiti, si è svolto il tradizionale stage nazionale di arti marziali che ha avuto per docenti alcuni tra i più qualificati tecnici delle varie specialità.BRÈ stata anche l'occasione per cominciare il corso allenatori che proseguirà con altri appuntamenti in diverse sedi regionali.BRIl prossimo stage nazionale si terrà a Lignano il 18, 19 e 20 giugno, nel frattempo, domenica 18 aprile, nel palasport Mario Vecchiato di Sant'Osvaldo, a Udine, si terrà il 4º trofeo Città di Udine di karate organizzato dal Comitato regionale dello Csen in collaborazione con quello della Fijlkam del Friuli Vg, settore karate, e le associazioni sportive Bushido Dojo Udine e Friuli Karate Basiliano. Il programma prevede kata e combinata per Bambini (categorie A e B), Ragazzi ed Esordienti A (ore 8-9 controllo atleti; ore 9.30 inizio gare); kata Esordienti B, Cadetti e Over 18 (ore 13-14 controllo atleti; ore 14.30 inizio gare); Kumite Esordienti B, Cadetti e Over 18 (ore 14-15 controllo atleti; ore 15.30 inizio gare).BR