E' morta a 102 anni Elda De Luca madre dell'ex sindaco Bressani

Sono stati celebrati l'altra mattina nella chiesa di San Giorgio, in via Grazzano, i funerali della signora Elda De Luca, madre dell'avvocato Piergiorgio Bressani, già sindaco di Udine, nonchè deputato per oltre vent'anni e sottosegretario alla Presidenza del Consiglio.
Avrebbe compiuto 102 anni domenica prossima.
Donna di solide tradizioni friulane, sensibile e generosa, ma di carattere schivo, la signora De Luca ha dedicato la sua lunga vita alla famiglia.
Era rimasta vedova nel 1942, con tre figli in giovane età.
Il marito, l'avvocato Carlo Bressani, era un valoroso capitano degli alpini, morto durante la campagna di Grecia.
E' stato decorato con la medaglia d'argento alla memoria e la sezione Ana Udine Centro porta il suo nome.
Oltre che avvocato, Carlo Bressani era anche laureato in lettere e, nel periodo tra le due guerre, era stato presidente diocesano degli uomini di Azione cattolica e apprezzato conferenziere alla Scuola cattolica di cultura.
Nel devoto ricordo del marito, la signora Elda è stata di grande sostegno per i figli, in particolare per Piergiorgio, che - prima di dedicarsi all'attività politica - ha seguito le orme professionali paterne.
Era arrivata al traguardo del secolo in buona salute e fino a non molto tempo fa leggeva i giornali e anche romanzi.
Ultimamente le sue condizioni si erano aggravate.
Si è spenta serenamente nella sua casa in viale delle Ferriere, assistita da Piergiorgio e dalle figlie Annangela e Mariapia, insegnanti in pensione.
La piangono anche quattro nipoti e cinque pronipoti.
Ai funerali, celebrati - in forma privata - a San Giorgio dal parroco don Pietro Biasatti, erano presenti molti amici del figlio, tra i quali l'ex sindaco Cadetto, il presidente della Fondazione Crup Silvano Antonini Canterin e l'ex senatore Giancarlo Tonutti. (M.B.)