Cannabis, e se la trattassimo come l'alcol?

video La Coalizione italiana per le libertà e i diritti civili, nell'ambito della campagna "Non me la spacci giusta", ha lanciato un video per la Giornata mondiale della lotta alla droga e al narcotraffico, in cui invita il governo italiano a percorrere la strada della regolamentazione e della riduzione del danno in fatto di cannabinoidi.

Alleanze, Salvini: "Non ho sentito Berlusconi, preferisco parlare con i nuovi sindaci"

video "Una coalizione moderata e liberale? Sono categorie dello spirito che vogliono dire tante cose. Berlusconi non l'ho sentito, da ieri sera privilegio i sindaci che hanno vinto in tutta Italia, da Genova a Verona". Così Matteo Salvini - a Genova per incontrare il neo sindaco della città Marco Bucci e il governatore della Liguria Giovanni Toti - ha risposto alle dichiarazioni dell'ex premier di Forza Italia. "In autunno o al massimo in inverno vorrei ripetere il successo di Genova a livello nazionale - ha spiegato il segretario della Lega - Il centrodestra unito e vincente dimostra che c'è uno spazio enorme da occupare, ma servono ricette che non siano vecchie di vent'anni"di Matteo Macor

Brexit, May a immigrati dalla Ue: "Vogliamo che rimaniate"

video "So che c'è una certa ansia sulla sorte dei cittadini europei quando avremo lasciato l'Unione. Oggi voglio che quest'ansia venga cancellata. Voglio rassicurare tutti annunciando che, in base ai nostri piani, a nessun cittadino europeo attualmente nel Regno Unito sarà chiesto di lasciare il Regno Unito quando noi lasceremo l'Ue. Vogliamo che rimaniate". Così Theresa May al Parlamento britannico

Ballottaggi, D'Alema: "Parte dell'elettorato storico di centrosinistra è arrabbiato con le politiche renziane"

video "C'è una chiara vittoria del centrodestra, è evidente che una parte dello storico elettorato della sinistra non ha votato per il centrosinistra. Anche il crollo dei votanti è lì a testimoniare questo sciopero del voto". Massimo D'Alema commenta così l'esito dei ballottaggi delle elezioni amministrative, arrivando all'assemblea regionale di "Mdp - Articolo 1" a Roma. "Neanche le coalizioni di centrosinistra sono sufficienti senza una seria riflessione critica sulle politiche seguite in questi anni". E il deputato di Mdp D'Attorre attacca: "La stagione di Renzi è già superata e il suo distacco con il Paese rischia di trascinare a fondo tutto il centrosinistra. Per questo finché Renzi mantiene la sua ipoteca sul Pd le nostre strade non possono che essere divise, anche Pisapia mi sembra si sia convinto di questo"Video di Marco Billeci

Bologna, in zona universitaria auto fermate nella notte. "2 euro o non passi"

video Il video girato domenica notte da uno dei soci del Cafè Paris di via Petroni, Rachid Daniane, mostra la difficile situazione in zona universitaria. "Sono stato bloccato attorno a mezzanotte, mentre passavo in automobile da piazza Rossini", racconta. Quattro uomini, che Daniane descrive come "spacciatori della zona", avrebbero fermato la sua auto all'altezza del Conservatorio, chiedendogli due euro per lasciarla passare. Una sorta di pizzo o di pedaggio abusivo. "Ho dato i due euro - spiega Daniane - poi ho accostato poco più avanti e mi sono fermato a fare il video mentre facevano la stessa scena con un'auto dietro di me. Questa situazione in zona universitaria non è più sostenibile. In tutto erano quattro uomini: uno stava davanti all'auto, impedendomi di passare e gli altri erano tutti attorno" a cura di CATERINA GIUSBERTI

Crac BpVi, Procuratore capo: ''Nostra inchiesta intralciata dal Gip''

video Sarà possibile aggredire una parte dei beni che l'ex presidente della Banca Popolare di Vicenza, Gianni Zonin, ha intestato ai figli? A questa domanda il Procuratore capo di Vicenza, Antonino Cappelleri, dà una risposta che lascia qualche speranza alle migliaia di soci rovinati dal crollo del valore azionario. "Non è escluso che possa essere aggredito il patrimonio che Zonin ha intestato ai figli. Lo dico senza voler illudere". Venti mesi di indagini non hanno prodotto né sequestri né misure cautelari. Per Cappelleri il responsabile ha nome e cognome. "La scarsa risposta dell'Ufficio del Gip ha intralciato la nostra iniziativa", conclude. video di Francesco Gilioli e Franco Vanni

Muslim ban, Zucconi: "In realtà la Corte Suprema ha agito come Ponzio Pilato"

video Dismessa la loro toga nera, i nove giudici della Corte Suprema americana hanno indossato la tunica di Ponzio Pilato. Hanno deciso di non decidere, affermando che possono entrare in Usa solo coloro che hanno rapporti familiari, di studio o di lavoro con entità presenti sul territorio americano, non quelli che arrivano per la prima volta dai sei Paesi arabi banditi, Iran, Siria, Libia, Yemen, Sudan e Somalia. Si aprirà una valanga di querele e di cause (a meno che da qui a ottobre non cambi qualcosa), poiché la Costituzione americana afferma che non si può negare l'ingresso sulla base di razza, religione, provenienza nazionale o sesso. Il commento di Vittorio Zucconi