Renzi: "Prepararsi a campagna elettorale pro Europa. Abbiamo occasione per salvare il Paese"

video "Non possiamo permettere a due (Di Maio e Salvini, ndr) che investono sempre e soltanto sull'odio, sull'aggressione verbale, sulla paura sistematica, di portare l'Italia a tornare nella situazione di crisi da cui faticosamente l'avevamo fatta uscire". Nel corso di una diretta Facebook Matteo Renzi ha parlato degli ultimi sviluppi della politica e ha indicato la strada che il Partito Democratico dovrà percorrere in vista delle prossime elezioni Facebook / Matteo Renzi

le reazioni

article PARTITO DEMOCRATICOBisato «Pronti a scendere in piazza» «Siamo pronti a scendere in piazza. Contro chi chiede impeachment e atti d’accusa, sosterremo Mattarella con una manifestazione di popolo....

Pisa, il dolore del sindaco Filippeschi: "Una tragedia che non ha parole"

video

Visibilmente scosso, il sindaco di Pisa Marco Filippeschi si è recato nel parcheggio dell'azienda dove un uomo ha dimenticato la figlia di un anno in macchina, causandone la morte. "La città è piegata nel dolore - ha detto uscendo - è una tale tragedia che non ha parole. Siamo vicini alla famiglia, poche parole, ci siamo abbracciati". L'uomo, conosciuto dal sindaco anche in quanto militante del Partito Democratico pisano, viene raccontato da Filippeschi come "un ragazzo splendido, generoso, l'ultima persona alla quale si potrebbe pensare quando si parla di una tragedia del genere".

VIDEO DI ANDREA LATTANZI

Governo, Orlando: "Contratto Lega-M5s preoccupante per diritti e tenuta dell'economia"

video "Sul contratto di governo Lega-M5s è difficile esprimersi. Di fatto, se comprendesse la sommatoria di tutte le promesse fatte, dovremmo ricominciare a stampare moneta". Così, a margine della firma del Protocollo d’intesa tenutasi all’interno di Palazzo di giustizia per agevolare i dipendenti degli uffici giudiziari di Milano, il ministro della Giustizia uscente, Andrea Orlando, ha commentato l’attuale stato del Partito Democratico e le preoccupazioni sull’eventuale contratto di governo tra Lega e M5s.di Edoardo Bianchi

Palermo, Miccichè e Faraone cantano insieme "Bella ciao"

video "Bella ciao" unisce due esponenti di primo piano di Forza Italia e Partito democratico. Sono Gianfranco Miccichè e Davide Faraone i protagonisti dell'insolita convergenza politico-canora al culmine della festa di compleanno di Rosi Pennino, ex dirigente della Cgil di Palermo, candidata per il centrodestra alle Politiche del 4 marzo. Il coro che ha visto protagonisti il presidente dell'Assemblea regionale siciliana e il sottosegretario renziano, accomunati per una sera dall'inno della Resistenza, è stato ripreso con il telefonino da uno degli invitati in un locale palermitano

1998-2018: l'alluvione di Sarno 20 anni dopo, il racconto di un sopravvissuto

video Sono trascorsi vent'anni dagli eventi franosi di Sarno, nel Salernitano. Roberto Robustelli divenne il simbolo di quella immane tragedia. Fu tirato fuori dopo tre giorni da una cantina sommersa dal fango. Oggi Roberto è sposato, ha due bambini e fa il fotografo di professione. Tra i disagi del trasloco con il quale è impegnato proprio in questi giorni ci racconta il suo lavoro e il suo impegno in politica da alcuni anni. Attualmente è capogruppo del Partito Democratico al consiglio comunale di Sarno. (Video di Luigi Pepe)

Governo, Fedriga:"Spero in nuovo dialogo con M5s"

video Un nuovo giro di trattative con il M5S oppure il voto. Sono le due possibilità indicate dal neo governatore del Fvg, il leghista Massimiliano Fedriga, ospite a Circo Massimo su Radio Capital con Massimo Giannini e Jean Paul Bellotto. "Non è che non ci piace il simbolo del Partito democratico, ma hanno posizioni opposte alla Lega" ha aggiunto escludendo un accordo con i dem

the silent man

article È stato l’uomo-chiave dello scandalo Watergate. Lo si intravvedeva, nell’oscurità di un parcheggio sotterraneo, parlare con Robert Redford/Bob Woodward in “Tutti gli uomini del presidente”: le sue...

Consultazioni, Salvini: ''Lavoriamo per fare un governo, ma non abbiamo paura del voto''

video “Noi siamo pronti a tutto, anche a tornare al voto. Spero anche che il Movimento 5 stelle smetta di dire 'no' e cominci a dire dei 'si". Cosi il leader della Lega, Matteo Salvini, lasciando il Quirinale dopo l'incontro con il Capo dello Stato per le consultazioni. Il secondo giorno di incontri è iniziato con la delegazione del Partito democratico composta da Martina, Marcucci, Delrio e Orfini e da quella di Forza Italia con Berlusconi, Bernini e Gelmini.di Cristina Pantaleoni