Rimborsi M5S, Alice Salvatore: "Noi in Regione Liguria abbiamo versato 145.000 euro"

video "Lancio la sfida a tutti i candidati degli altri partiti, a partire da Paita e Rixi che molto probabilmente saranno eletti, a tagliarsi gli stipendi come abbiamo fatto noi e a versarli sul conto per la nascita di nuove imprese". Matteo Mantero, parlamentare uscente che sarà capolista al Senato per il Movimento 5 Stelle, durante la presentazione dei candidati ribalta la polemica sulle mancate restituzioni da parte di alcuni eletti del movimento. Raffaella Paita è candidata dal Pd, Edoardo Rixi dalla Lega Nord. Alice Salvatore, capogruppo del Movimento in Regione Liguria ha spiegato che "in Liguria non abbiamo avuto nessun caso relativo a bonifici non effettuati - spiega - ma questo mette in evidenza, purtroppo, la natura umana. Qualcuno che ha sbagliato e si è preso gioco del sistema c'è stato ma sono una parte minimale. Questo, però, ha fatto emergere con forza la notizia che noi, ogni mese, ci tagliano gli stipendi e versiamo dai duemila ai tremila euro sul fondo pubblico di garanzia per le piccole e medie imprese". (videoservizio di Fabrizio Cerignale)

Salvini in mezzo ai bambini rom di Torino: "Matteo non avere paura"

video Matteo Salvini ha cominciato il suo giro elettorale partendo dal campo nomadi di via Germagnano a Torino. Durante la passeggiata Salvini, visibilmente a disagio, è stato circondato da un gruppo di bambini rom che lo hanno salutato ed invitato a non avere paura di loro. Il segretario della Lega Nord ha fatto buon viso e ha risposto alle domande poste dagli abitanti del campo ma poi, infastidito dalla calca, ha chiesto ai suoi collaboratori di allontanare il capannello di persone assiepate intorno a luidi Alessandro Contaldo

Elezioni, Salvini: "Mio avversario è Renzi, Boschi a Bolzano perché ad Arezzo Pd si vergogna"

video "Quelli del Partito Democratico hanno candidato la Boschi a Bolzano perché hanno vergogna a candidarla qui ad Arezzo". Il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, ad Arezzo per un'iniziativa elettorale, attacca il segretario del Pd Matteo Renzi e la sottosegretaria Maria Elena Boschi su Banca Etruria e candidature. "Il mio avversario è Renzi", dice Salvini. Interpellato sul perché allora non si sia candidato a Firenze risponde: "Sarebbe stato irrispettoso per i fiorentini, da segretario ho scelto di essere capolista nei proporzionali, ma non di candidarmi in un collegio dove potrei stare poco.di Andrea Lattanzi

Europa, Salvini: "Banche e migranti? Me ne frego di Bruxelles"

video "Un colpo di telefono alla Guardia Costiera e si dice che col governo Salvini si salvano tutti ma non ne sbarca più uno. Bruxelles si lamenta? Me ne frego di Bruxelles". Il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, ad Arezzo davanti alla vecchia sede di Banca Etruria, dice: "Mi impegno con barconi e aerei a riportare in Africa questa gente". Anche sulle banche l'atteggiamento verso l'Unione Europea non cambia: "Se dovessi diventare premier, la prima cosa che farei sarebbe di a Bruxelles a dire che la direttiva sulle banche che ha massacrato migliaia di risparmiatori per noi non esiste".

Elezioni, Salvini: "Se mi fido di Berlusconi nel dopo-voto? Mi fido degli italiani che votano Lega"

video "L'ho sentito, sta bene, si sta giustamente riposando. Conto che torni il prima possibile". Così il segretario della Lega Nord Matteo Salvini, ad Arezzo davanti alla vecchia sede di Banca Etruria per una tappa della campagna elettorale. Ai cronisti che gli chiedevano se si fidasse di Berlusconi per il dopo-voto, Salvini ha risposto di fidarsi "degli italiani che faranno chiarezza e sceglieranno con chiarezza la Lega". di Andrea Lattanzi

Sconto agli arabi al Museo Egizio, un video della Lega paralizza il centralino

video Un'ondata di telefonate che ha mandato in tilt i centralini del Museo Egizio di Torino, innescata della provocazione lanciata su Facebook da Andrea Crippa, 30 anni, brianzolo e leader dei Giovani Padani, il movimento giovanile della Lega Nord e assistente parlamentare di Matteo Salvini. Mercoledì Crippa ha postato un video sulla sua pagina Facebook nel quale telefona in vivavoce al centralino del museo per chiedere informazioni sugli sconti e le tariffe agevolate applicate all’egizio. Dall’altro capo del telefono gli spiegano che “ gli arabi hanno diritto a un ingresso omaggio se entrano in due”. Da qui nasce la polemica e l’appello: “Facciamogli sentire cosa ne pensiamo”, con cui Crippa invita chiunque a telefonare al centralino per protestare.Video da Facebook