L’acqua invade strade e case

di Federico Franchin w ABANO TERME Ancora una giornata difficile per Abano e altri Comuni della provincia a causa delle abbondanti precipitazioni che intorno alle 18 di ieri hanno messo in crisi molte vie cittadine, alcune delle quali sono state anche chiuse al traffico. Si sono registrati

Cini e Fenice per Roman Vlad

L’Istituto per la Musica della Fondazione Cini e la Fondazione Teatro La Fenice ricordano domani Roman Vlad. Alla Cini, alle 15, tavola rotonda con Vittorio Bonolis, Mario Messinis ed Enzo Restagno. Alle 18, concerto alle Sale Apollinee della Fenice.

Lavori certificati prima di essere finiti

I genitori della materna parrocchiale si incontrano oggi alle 20.30 nella “Casa del buon Samaritano” a Volparo per discutere le novità emerse nelle ultime settimane e decidere le iniziative per affrontare la situazione. È una prima riunione informale, al di fuori dell’ambiente scolastico,

Due fratelli padri nello stesso giorno

Che puntualità! A Mestre e a Camposampiero, i due fratelli Alberto e Manuel Pastrello sono diventati papà di due bellissime femminucce nello stesso giorno, mercoledì 7 maggio. Francesca è la priomogenita di Alberto Pastrello e Valentina Riondato (a destra). Giada Maria è sorellina di Ricca

Tesseramento alla Pro loco di Vigonza

VIGONZA Scadrà domani a mezzanotte la prima fase del tesseramento alla Pro loco di Vigonza in previsione dell’assemblea del prossimo 11 aprile convocata dal presidente Gianluca Calligaris. Scade anche la presentazione delle candidature agli organi sociali direttivo, probiviri e revisori de

Henze, il futuro ha le radici

di Massimo Contiero wVENEZIA Nel 1988 venne a Venezia lo stesso Hans Werner Henze a curare la rappresentazione semiscenica di “Elegy for Young Lovers”. Era per la rassegna Eco & Narciso firmata da Mario Messinis. Ora il Malibran ripropone il titolo del compositore tedesco, scomparso nel 20

Senza Titolo

PADOVA Una vittoria importante soprattutto per la classifica, decisamente meno per il gioco espresso. Il derby con San Donà va in archivio con il successo del Petrarca Padova, che davanti al pubblico amico ha regolato i veneziani 19-8. Due sole le mete realizzate, una a testa. Il Petrarca