Addio al tenore Bergonzi

MILANO È stato Radames, Don Carlo, Manrico, Alfredo, il duca di Mantova, Ernani, anche Otello: Carlo Bergonzi è stato uno dei più autorevoli interpreti di tutti i tempi del repertorio verdiano, e ha cantato al fianco delle più raffinate voci liriche del ’900, come Maria Callas, Renata Teba

brevi

... in nazionale intanto per il pivot Erica Losco, che ha partecipato allo stage di Gaeta e quindi è stata aggregata alla squadra federale Esercito Futura Roma. Ora le azzurre si ritroveranno prima di...

Ticket sanitari: salasso da 2,9 miliardi

Per i ticket sanitari il salasso non finisce mai. Tra quelli sui farmaci, su diagnostica e specialistica, senza dimenticare quelli sul Pronto soccorso, gli italiani nel 2013 hanno sborsato più di 2,9 miliardi. Una cifra superiore del 25 per cento rispetto ai 2,2 miliardi spesi nel 2010. Un

Senza Titolo

... 3.596 34,25%. Francesco Miazzi: 3.600 31,27%. Gruppo Civico 414 3,94%; Città Futura 363 3,46%; Progetto Nordest 117 1,11%; Partito Democratico 1.472 14,02%; Miazzi sindaco 934 8,90%. Totali...

Senza Titolo

... candidata per Vivere Rubano e Rubano Futura, e credo che questo atteggiamento sia politicamente preoccupante, in quanto consolida una posizione di rifiuto verso il confronto con altre forze politiche,...

Due incontri per i genitori a Cittadella

Il Comune di Cittadella, «considerato che il mestiere del genitore è il più difficile del mondo» in anni contraddi- stinti «dai rapporti sociali multimediali», sottolinea l'assessore Chiara Lago, «promuove due incontri dedicati ai genitori. Il primo per il 7 maggio, alle 21, a Villa Rina,

Nona in Cinquecento verso palazzo Moroni

Padovana per scelta e cosmopolita per vocazione, torna in campo Nona Evghenie, 35 anni, candidata con il Pd. Vive a Padova da dodici anni, è mamma di due bimbi e parla con un perfetto accento veneto: solo il nome tradisce, anche se in modo ingannevole, le sue origini. È nata e cresciuta in

Resa Ferrari «Mercedes imprendibile»

SHANGAI (Cina) Recuperare il terreno perduto con l'obiettivo prioritario di diventare almeno la seconda squadra più forte del Mondiale fino ad ora dominato da una super Mercedes. Dopo il terremoto ai vertici della scuderia con il cambio tra Domenicali e Mattiacci e con il Gran Premio di Ci