Crisi epilettica in pizzeria, la proprietaria: "Io volontaria della Croce Rossa, da noi tutti sono benvenuti"

video "Hanno mentito". Si difende così la famiglia di Mirella Piersanti accusata di aver discriminato una cliente colpita da crisi epilettica nel suo ristorante, a Marotta in provincia di Pesaro Urbino. I titolari del locale sono stati accusati dalla Federazione italiana epilessia di aver detto alla cliente in preda all'attacco: "Gente come voi deve stare a casa". Cristina, la figlia della signora Piersanti, era presenteintervista di Ernesto Manfrè/Radio Capital

Roma, Tiburtino III: scontri fra antifascisti e CasaPound

video E' salita la tensione fino a sfociare in uno scontro diretto tra militanti di CasaPound e antifascisti di fronte alla centro anziani di via del Badile, dove era previsto il consiglio straordinario del IV Municipio per decidere sul futuro del centro per migranti di via del Frantoio. Lo scorso 6 settembre infatti il movimento di estrema destra aveva fatto irruzione in municipio per chiedere di chiudere il centro di accoglienza per rifugiati gestito dalla Croce Rossa al Tiburtino IIIVideo di Angela Nittoli

Roma, corteo Forza Nuova contro centro migranti: tensione tra polizia e manifestanti

video Una cinquantina di militanti di Forza Nuova hanno sfilato per le vie di Tiburtino III, quartiere alla periferia est della capitale, per protestare contro il presidio umanitario in via del Frantoio che ospita migranti e richiedenti asilo ed è gestito dalla Croce Rossa. Il corteo non autorizzato è stato bloccato dalla polizia che ha accerchiato i manifestati e che dopo circa 30 minuti li ha scortati alla fermata della metropolitana più vicina. I tre organizzatori sono stati denunciativideo di Angela Nittoli

Roma, blitz di Salvini nel centro di accoglienza di via Ramazzini. "Va chiuso"

video Matteo Salvini su invito di alcuni comitati di quartiere, ha effettuato un blitz nella tendopoli di via Ramazzini, a Monteverde, gestita dalla Croce Rossa. "Va chiusa", dice senza giri di parole il leader della Lega Nord che fa anche i conti: "Il costo per i Romani e' di circa 10 mila euro al giorno. Troppo". "Attualmente le presenze, secondo quanto viene riferito, arrivano a quota 200 e - dice sempre Salvini - gli abitanti del quartiere lamentano casi di elemosina molesta, parcheggiatori abusivi ma anche casi di spaccio. Oggi - dice ancora - presentiamo un'interrogazione al ministro dell'Interno per sapere se vi siano anche pregiudicati all'interno del campo". (video maria cristina massaro agf)

Roma, Mariani (Croce Rossa): "Tensioni iniziate fuori da presidio. Donna sequestrata? Non ci risulta"

video Così il direttore della Croce Rossa di Roma, Pietro Giulio Mariani, parlando dell'assalto della scorsa notte al centro di via del Frantoio. "Dalle informazioni che abbiamo raccolto finora emerge che le tensioni sono avvenute all'esterno del presidio umanitario. Il migrante ferito è arrivato successivamente nella struttura - ha detto - Donna sequestrata? Non smentisco nulla, ma i nostri operatori non ci riportano episodi di sequestro. E questo non è il modo in cui operiamo". di Francesco Giovannetti

Roma, la donna da cui è nato l'assalto: "Graffi e lividi, sequestrata per un'ora dai migranti"

video Pamela è la donna al centro della vicenda dell'assalto al presidio umanitario della Croce Rossa in via del Frantoio a Roma. Intervistata a patto di non mostrare il proprio volto, la donna ricostruisce la sua versione dei fatti. "Un ragazzo di colore ha lanciato dei sassi contro i miei bambini e io sono andata a vedere chi era e cosa voleva. A quel punto hanno chiuso me e un bambino di 11 anni nel centro accoglienza e non volevano farci uscire - afferma -. Sì, mi sono scontrata con il migrante ma come si sia ferito non lo so, non ne ho idea. Forse tra di loro". La donna riporta alcune ferite, in particolare graffi e lividi, su parti del corpo, come braccia, gambe e addome.di Francesco Giovannetti

Roma, non tutti contro i migranti di via del Frantoio: un residente li difende dalla folla

video C'è anche una voce fuori dal coro, quella di Tiziano, tra i residenti dell'area di via del Frantoio a Roma dove nelle scorse ore si è registrato un assalto al presidio umanitario gestito dalla Croce Rossa che accoglie i migranti. Il giovane infatti non ha esitato a prendere le difese degli ospiti del centro davanti agli attacchi degli altri residenti della zona. "Io li difendo? Certo, come difendo anche quelli del quartiere che fanno la fame e sono disoccupati. Io difendo chi è povero", ha risposto Tiziano ad una donna che gli contestava di aver preso le parti dei migranti nel corso di un diverbio piuttosto concitato.di Francesco Giovannetti