Milano, Di Maio al festival del vino: la 'veritas' sull'incontro Salvini-Berlusconi

video Il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, visita il festival del vino delle cooperative, Vivite, a Milano, il giorno dopo le polemiche con la Lega alleata di governo e dopo la notizia che Matteo Salvini è tornato a incontrare il leader di Forza Italia Silvio Berlusconi. "E' normale che si vedano, sono alleati a livello locale. Noi comunque non abbiamo paura delle elezioni", dice Di Maio prima dell'evento. Una posizione che non cambia neanche alla fine della visita istituzionale tra gli stand e dopo qualche bicchiere di vino con i produttori. "Se mi ha dato fastidio l'incontro Salvini-Berlusconi? Anche in vino veritas confermo: no"(di Antonio Nasso)

Lodi, mestoli e pentole: flash mob in piazza per i bambini immigrati

video Tutti in piazza della Vittoria, a Lodi, con il regista Vittorio Vaccaro per la performance collettiva "Tutti a Tavola" organizzata questa mattina di fronte al Duomo della città dal Coordinamento uguali doveri per protestare contro la modifica del regolamento comunale sulle agevolazioni sociali di mense e trasporti che rende più complesso per gli immigrati accedervi. Decine di persone, molti i giovani e i giovannissimi, a scandire il ritmo dell'orologio ogni tre minuti battendo il mestolo sulle padelle per evocare il passare delle ore a scuola in attesa del pranzo. Alla fine, l'inno d'Italiaa cura di Lucia LandoniImmagini Instagram

Brasile-Uruguay, fallo di Cavani su Neymar: scintille tra i due compagni del Psg

video Edinson Cavani e Neymar, compagni di squadra nel Paris Saint Germain, si sono ritrovati in campo da avversari nel corso dell'amichevole tra Brasile e Uruguay. Non sono mancate le tensioni sul rettangolo di gioco: su un fallo dell'uruguaiano, per cui ha ricevuto un cartellino giallo da parte dell'arbitro, Neymar si è rotolato a terra ed è stato accusato dal suo compagno di club di simulare. Un episodio che sembra aprire un nuovo capitolo della querelle tra i due, a partire dall'indiscrezione secondo cui il presidente del club francese Nasser Al Khelaifi avrebbe offerto al Matador un bonus da un milione di euro per lasciar tirare i penalty all'ex Barça  Video: YouTube/Meninos de Ouro

X Factor, "Lo sai che t'amo": Luna provoca Fedez e lui mostra l'anello

video La concorrente sarda, appartenente al team under donne guidato da Manuel Agnelli, ha approfittato dei versi di Eppur mi son scordato di te per una spiritosa dedica a Fedez. L'aspirante popstar si è avvicinata al tavolo dei giudici proprio mentre intonava "Lo sai che t'amo/ Io ti amo veramente", rivolgendosi in particolare al rapper. Fedez, che come in molti sanno è il marito della influencer Chiara Ferragni, ha risposto mostrando la fede al dito, dal suo labiale si intuisce anche la parola "sposato". Terminata la performance, Fedez non le ha risparmiato le critiche: "Mi è sembrato di sentire Alexia che cantava Battisti". Il brano, in realtà, è una hit del 1971 cantato dalla Formula 3 e composto da Battisti e Mogol  video Sky Uno

Parco Verde a Caivano, l'attico a cinque stelle del boss

video Durante le perquisizioni nel parcoVerde di Caivano, nel Napoletano, i carabinieri della compagnia di Casoria, del reggimento Campania e del nucleo cinofili di Sarno (Sa) hanno sequestrato un kalashnikov nascosto nel sottoscala di una palazzina e avvolto in t-shirt e plastica per proteggerlo dalla polvere. Al piano più alto della stessa palazzina i militari hanno trovato 2 vani mimetizzati nel muro che si aprivano tramite un telecomando nei quali c'erano 3,3 chili di hashish, 410 grammi di cocaina, 71 di marijuana, un revolver con matricola abrasa, due pistole semiautomatiche con matricola abrasa, munizioni e materiale per il confezionamento di droga. Sempre all'ultimo piano dell'edificio, dove non avrebbe dovuto esserci nulla, c'erano invece 2 appartamenti completamente abusivi. Uno, dallo stile kitsch, era abitato da un parente di un capo-piazza che è stato denunciato; l'altro era in fase di costruzione. gli appartamenti sono stati sequestrati. Nel corso del servizio arrestato in flagranza Luigi Laurenza, 52enne di Crispano già noto alle forze dell'ordine,sorpreso dai carabinieri della tenenza di Caivano mentre spacciava e aveva 6 bussolotti di eroina e kobret. Altri 53 bussolotti, uguali per forma e colore, sono stati rinvenuti in un vano ascensore nei pressi del luogo dove è stato bloccato lo spacciatore. Carabinieri

Polignano a Mare, si accendono le luci del Meraviglioso Natale

video Si accendono le luci di Polignano a Mare. La manifestazione Meraviglioso Natale illumina il borgo antico della città alle porte di Bari. Ma, dall’arco di piazza Giuseppe Verdi e in piazza Garibaldi fino a via Roma, sarà possibile accedervi solamente, dalle 15 alle 22, attraversando dei tornelli. È necessario sottoscrivere una Gcard di 5 euro che funge anche da borsellino elettronico (l’importo residuo è rimborsabile). Info meravigliosonatale.it.(Video: Facebook / Meraviglioso Natale)

Uno studio tipico da smart city con un "cervello" padovano

PADOVAC'è tanta Padova in questo studio di Vodafone Analytics. In città ha sede l'azienda e padovani sono tanti componenti del team che ha consegnato al Comune il database con le informazioni sui movimenti in città e in cintura. Per esempio Andrea Zaramella, Tecnhical Lead del progetto. «Questo è un

Ecco dove sono state piazzate le 16 nuove telecamere

«Subito nuove telecamere intelligenti. E poi un progetto per la riqualificazione». Lo aveva detto il sindaco Sergio Giordani dieci giorni fa, subito dopo i due episodi di violenza legati allo spaccio a San Carlo in Arcella, ma è lo stesso metodo che sta utilizzando per le altre zone della città per

Chiusa la bretella di Montà consigliati i bus navetta

PADOVAGià dalle 8 di questa mattina sarà chiusa alle auto la bretella di uscita dello svincolo 3 della tangenziale (Montà) per chi proviene da sud. Dalle 12, invece, saranno chiuse: via Mincio - tratto compreso tra via G. Cignaroli e via F. Coppi - via Guariento di Arpo, corso Australia (viabilità c