I migranti salvati dalla nave Mare Jonio vengono accolti a bordo

video "La nave Mare Jonio ha incrociato un gommone in avaria che stava affondando con una cinquantina di persone. Li stiamo già soccorrendo. La cosiddetta guardia costiera libica, arrivata in un secondo momento, si sta dirigendo verso di noi". Con un tweet la Mediterranea Saving Humans ha comunicato l'operazione di salvataggio avvenuta nel mediterraneo centrale, dove si trovava la nave. Video di Giorgia Ruta

Torino, dal Ferranti Aporti il rap rabbioso dei giovani carcerati

video “Fuoriluogo è la sensazione di sentirsi fuori posto, di rimanere all'angolo aspettando di tornare nel proprio posto che garantisce un ruolo”. S’intitola così, “Fuoriluogo”, il cortometraggio vincitore del Concorso Nazional Off di Sottodiciotto Film Festival & Campus, riservato ai cortometraggi realizzati in ambito extrascolastico. A realizzarlo sono stati i ragazzi dell’Istituto penale per minorenni Ferrante Aporti di Torino, nell’ambito del Laboratorio di informatica multimediale. Il video, che accompagna la canzone rap “Crazy” scritta da un compagno, racconta senza filtri l’adolescenza dei ragazzi in regime di restrizione attraverso i loro posti: quei luoghi – i muri, le strade, le panchine – che hanno caratterizzato la loro quotidianità. Spettatori della loro crescita in questo momento sono posti lontani, ricordi a cui appendersi nell’attesa di uscire da un circuito complesso. La giuria composta dal regista Enrico Bisi, dalla documentarista Rosa Canosa e dal presentatore e autore televisivo Marco Maccarini, ha scelto di premiare “Fuoriluogo” "per la sintonia tra immagini, musica e parole che il cortometraggio riesce a far arrivare al pubblico attraverso uno stile ben calibrato". a cura di Andrea Lavalle,video: Sottodiciotto Film Festival

Padova, Giordani sostiene la campagna Cuamm "Mettiamoci in moto"

video Sergio Giordani, sindaco di padova, appoggia ufficialmente la campagna di raccolta fondi "Mettiamoci in moto" propomossa da Medici con l'Africa Cuamm assieme a Mattino di Padova, Tribuna di Treviso, Nuova Venezia e Corriere delle Alpi. La campagna “Mettiamoci in moto”, attiva dal 10 al 31 marzo,propone di sostenere l’acquisto di diverse moto della salute ,per il Sud Sudan e la Sierra Leone. Dona ora indicando come causale "Moto della salute" a questo link Medici con l'Africa - Cuamm

Completamento Asti-Cuneo, Conte: "Ci assumeremo la responsabilità dell'opera"

video Il presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli sono arrivati a Cherasco per un sopralluogo sul tracciato dell'autostrada Asti-Cuneo, tuttora incompiuta a 29 anni dall'accordo firmato da Anas e dalla concessionaria Satap per l'avvio dei lavori. Per concludere l'autostrada, di cui il primo tratto é stato inaugurato nel 2005, mancano anCora 9 chilometri. Dopo una riunione tecnica nella zona dove c'è il troncone interrotto della Asti-Cuneo, Conte e Toninelli si sono trasferiti in prefettura a Cuneo per incontrare i sindaci della Provincia Granda. di Alessandro Contaldo

Peccioli, la spesa la porta MoBot: ecco il carrello robotico

video Può trasportare fino a 50 chili, in termini di volume circa 4 casse di acqua, si muove come un pedone a circa 5 km/h e la sua autonomia a carico zero è di circa 8 ore. MoBot è il carrello robotico che sta girando per le strade di Peccioli e che seguirà gli utenti su richiesta per portare loro la spesa. Si muove in sicurezza e schiva e ri-pianifica la sua traiettoria in base agli ostacoli (veicoli, pedoni, etc.) che incontra sul suo percorso. MoBot, acronimo di Mobile Robot, è stato sviluppato da Mediate Srl, azienda spin-off della Scuola Superiore Sant’Anna, con il coinvolgimento del suo Istituto di BioRobotica e grazie al sostegno del Comune di Peccioli e della Belvedere SpA. Ecco qualche immagine (a cura di Eleonora Giovinazzo)

Bulgaria, polizia spruzza spray al peperoncino ma il vento contro fa 'piangere' gli agenti

video Per sedare una protesta fuori dal Parlamento, a Sofia, è stato utilizzato anche quello che sembra spray al peperoncino. Quest'ultimo, diretto ai manifestanti che cercavano di sfondare il cordone di agenti, si è rivelato un boomerang: alcuni civili sono stati colpiti ma il vento contro, in realtà, ha riportato indietro gran parte del gas urticante. Il video mostra come molti poliziotti siano stati costretti a indietreggiare. I media locali riportano questa storia e aggiungono che i dimostranti si trovavano di fronte al Parlamento per chiedere elezioni anticipate. Video: bTv

Italiano ucciso, Del Re dalla Siria: "Attacco improvviso dell'Isis, ma jihadisti hanno i giorni contati"

video Il volontario italiano Lorenzo Orsetti combatteva al fianco dei curdi contro l'Isis, ed è stato ucciso durante l'avanzamento delle forse democratiche siriane verso Baghuz, accampamento dove sono tricerati gli irriducibili jihadisti dello Stato Islamico. "Sulla linea del fronte ci sono crateri e tunnel: da lì sono uscite le milizie islamiste che hanno colpito, probabilmente alle spalle, Orsetti. La battaglia finale è alle ultime fasi: l'assedio si stringe sempre più". dalla Siria, l'inviato di Repubblica Pietro Del Re

Il padre dell'italiano ucciso dall'Isis: "Gli dicevamo 'vieni via'. Ma la sua era anche la nostra battaglia"

video Era un ragazzo fiorentino di 33 anni l'italiano volontario nelle Y.P.G. curde in Siria che l'Isis ha annunciato di aver ucciso. "Era un anno e mezzo ormai che mancava da Firenze - ricorda Alessandro Orsetti, il padre - Gli dicevamo 'vieni via, torna, perché la tua parte l'hai già fatta ed è molto importante per il popolo curdo". "Siamo orgogliosi di lui - ha aggiunto - della scelta che ha fatto, ma ora siamo distrutti dal dolore". di Giulio Schoen

Aldo Baglio: "Immigrato per errore per farvi ridere e pensare"

video L'attore si separa dal trio per il suo primo film da solista, 'Scappo a casa' di Enrico Lando, in cui affronta con leggerezza ma anche con realismo il tema dell'immigrazione. "Se ne parla tutti i giorni - dice Aldo Baglio - e non si può non avere un'opinione. C'è molta rabbia e stiamo andando in una direzione in cui non affrontiamo il problema. Il film però vuole essere una commedia che magari fa riflettere, ma il problema dell'immigrazione è una cosa troppo grande". Intervista di Arianna FinosMontaggio di Elena Rosiello

Morte Imane Fadil, il procuratore: "Valori metalli nel sangue molto superiori alla norma"

video Cadmio, antimonio, cromo e molibdeno presenti in quantità molto superiore alla norma. Dalle indagini sulla morte di Imane Fadil emergono nuovi dettagli grazie alle analisi di sangue e urine dell'ex modella marocchina. "Si è scritto che i valori erano di poco superiori a quelli medi di riferimento ma - ha detto il procuratore Capo di Milano Francesco Greco - non è vero. Per esempio l'antimonio, su sangue già lavato, ha dato un risultato di 3, mentre il range di normalità va da 0,02 a 0,23". video di Andrea Lattanzi

Prato, sesto concerto della stagione della Camerata

video Il genio di Kurt Weill e Bertolt Brecht per mettere in mostra la nascita e la degenerazione di una città che si immola al dio denaro e alla corruzione. È "Mahagonny", che Jonathan Webb dirige nella versione originale di Songspiel, intrisa di omaggi al cabaret berlinese del primo dopoguerra. L'appuntamento è per giovedì 21 marzo (ore 21) al teatro Politeama. La produzione si avvale della partecipazione di giovani cantanti premiati al Concorso Lirico "Belli" di Spoleto. Nella serata sarà presentato anche il piccolo cantiere musicale di Wir bauen eine Stadt (Costruiamo una città) di Paul Hindemith eseguito dai ragazzi della Prato Sinfonietta e dai bambini del Coro di voci bianche della scuola "G. Verdi".Video Camerata Strumentale Città di Prato

'Il nome della rosa', la serie tv - clip in anteprima

video Nuovo appuntamento lunedì 18 marzo alle 21.25 in prima mondiale su Rai1 con 'Il nome della Rosa' con John Turturro e Rupert Everett, adattamento per la tv del romanzo di Umberto Eco. La serie, una co-produzione 11 marzo Film, Palomar con Tele Munchen Group in collaborazione con RaiFiction, sarà trasmessa anche negli Stati Uniti e in Canada. Video: Rai

Spari a Utrecht, la testimonianza: ''Attacco in uno dei quartieri più poveri della città''

video Barbara Montanari, italiana residente a Utrecht da sette anni, racconta il clima che si respira nella città olandese dopo l'assalto armato in un tram che ha provocato la morte di tre persone. Madre di tre figli che frequentano una scuola situata a duecento metri dal luogo dell'accaduto, Barbara, dirigente aziendale, spiega: ''Hanno chiuso la scuola dei miei tre figli immediatamente. La zona è periferica e viene considerato uno dei quartieri peggiori della città, dove si concentrano le fasce più povere della popolazione".Intervista di Flavia Cappadocia       

Versilia, mai più canottiera: i bagnini dicono addio alla storica divisa

video Dimenticate i bicipiti al sole stile Renato Salvatori in "Poveri ma belli". Dalla prossima estate, i bagnini della Versilia dovranno dire addio alla storica canottiera. Per una direttiva dell'Asl, la canotta sarà sostituita da una polo con colletto abbinata a pantaloncini un po' più lunghi e a un cappello a larghe tese. Un cambio non dettato dalla moda, ma dall'esigenza di proteggere la pelle dai danni dei raggi solari. Nella tutela della sicurezza del bagnino, i titolari degli stabilimenti dovranno vigilare anche sull'abbigliamento dei dipendenti. Ma, almeno per adesso, non è prevista una multa per gli eventuali irriducibili della canotta rossa (a cura di Marisa Labanca)

'Giovanni e Paolo e il mistero dei pupi': Falcone e Borsellino eroi da cartoon

video Il cartone animato diretto da Rosalba Vitellaro e coprodotto da RaiFiction racconta in chiave di favola una storia ambientata nella Palermo degli anni 50. I protagonisti sono due ragazzini - Giovanni e Paolo, in omaggio a Falcone e Borsellino - che lottano per liberare il quartiere dalla presenza di un mago malvagio che toglie l'anima alle persone e le trasforma in ''pupi''  Larcadarte Produzione Video

Caso Scala, Salvini: "Pereira licenziabile? Sono d'accordo con Fontana"

video “Mi auguro che La Scala continui ad essere il teatro più bello e importante del mondo senza avere fondi (Sauditi ndr). E spero che nessuno abbia fatto scelte culturalmente, economicamente e politicamente rilevanti senza coinvolgere gli azionisti che rappresentano i cittadini. Se qualcuno lo ha fatto si è comportato in maniera scorretta”. Così il ministro dell’Interno, Matteo Salvini, a margine di un incontro al Pirellone di Milano, si è soffermato sulla questione del cda del Teatro alla Scala che si è riunita per decidere sull'offerta dell'Arabia Saudita di finanziare il Piermarini con 15 milioni in cinque anni, in cambio di un posto nel consiglio di amministrazione di Edoardo Bianchi

Tennistavolo, le giocate più belle degli Assoluti di Bolzano

video Protagonista della manifestazione la beniamina di casa Giorgia Piccolin (Centro Sportivo Esercito), che ha fatto tripletta, conquistando i titoli di singolare, doppio femminile, in coppia con Debora Vivarelli (Centro Sportivo Esercito), e misto, con Niagol Stoyanov (Gruppo Sportivo Fiamme Azzurre). Nel singolare maschile il successo di Leonardo Mutti (Aeronautica Militare), che ha battuto in finale il fratello Matteo (Aon Milano Sport). Nel doppio si sono imposti Mihai Bobocica (Aeronautica Militare) e Stoyanov.