Vomero, proteste contro l'alternanza scuola lavoro

video Nel cuore del Vomero gli studenti protestano contro la legge sulla Buona Scuola che ha introdotto l’alternanza scuola – lavoro. “È solo sfruttamento per non pagare la manodopera – spiega uno studente -. Io volevo imparare a fare il programmatore e invece mi sono ritrovato ad alzare le confezioni di acqua per i dipendenti”. Lamentano l’assenza di una formazione adeguata e soprattutto l’assenza del rispetto delle norme di sicurezza sul luogo di lavoro. «Io mi sono ustionato per pulire un’affettatrice – denuncia un altro studente - Nessuno mi aveva dato le protezioni adeguate”. Slogan e volantini di protesta sono stati affissi presso la nota catena di abbigliamento Zara, la Banca Intesa San Paolo e il fast food Mc Donald destando la curiosità e anche la solidarietà dei passanti. “Hanno ragione, bravi loro, protestano anche per mia figlia” commenta una signora.(emanuela vernetti)

Popolare di Vicenza, la rabbia dei correntisti: ''Colpa delle clientele, soldi agli amici degli amici''

video Vicenza si è svegliata con sentimenti contrastanti in seguito al fallimento della sua banca popolare. Tra i cittadini prevale la rabbia per come è stato dissipato un enorme patrimonio finanziario. Ma traspare anche fiducia sul fatto che il passaggio a Banca Intesa possa rappresentare una soluzione positiva per correntisti e obbligazionisti. "Vogliamo sapere dove sono finiti i nostri soldi e perché non sia stato impedito a Zonin di nascondere il patrimonio" - commentano alcuni correntisti di Banca Popolare di Vicenza - "le clientele vicentine l'hanno portata al disastro, con la complicità di chi gestiva la banca" di Francesco Gilioli e Franco Vanni

Banche Venete, Padoan: "Regalo a Intesa? No, non c'erano alternative migliori"

video Nella conferenza stampa a palazzo Chigi al termine del Consiglio dei Ministri che ha dato il via libera al "salvataggio" della Banca Popolare di Vicenza e di Veneto Banca, il ministro dell'Economia Pier Carlo Padoan risponde alle critiche di chi ha bollato come "regalo" la cessione della parte sana dei due Istituti a Banca Intesa al prezzo simbolico di un euro, mentre le attività e crediti deteriorati vengono lasciati alla gestione dello Stato. video di Marco Billeci

Banche Venete, Gentiloni: "Salvataggio serve anche per non ostacolare ripresa economica"

video L'intervento del presidente del Consiglio Paolo Gentiloni nella conferenza stampa al termine del Consiglio dei Ministri che ha dato il via libera al decreto che predispone il quadro legislativo per la divisione di Veneto Banca e Banca Popolare di Vicenza in due parti, una con le attività sane che verranno cedute a Banca Intesa e l'altra con i crediti deteriorati o a rischio che verranno gestiti dallo Statovideo di Marco Billeci