Muore dopo l’incidente

Non ce l’ha fatta Stefano Zacchia. Il quarantottenne caposquadra di San Giorgio delle Pertiche, che giovedì in Comelico era rimasto ferito mentre lavorava a una nuova linea elettrica, è morto all’ospedale di Mestre. PILOTTO A PAGINA 36