Forza Italia contro Lega-M5S, Cattaneo: "Governo ha vita breve"

video Silvio Berlusconi ha incontrato a Roma per circa due ore i parlamentari e amministratori di Forza Italia per discutere della politica di opposizione al governo Lega-M5S. Al termine della riunione diverse fonti interne alla Camera hanno parlato di un breve incontro con il ministro dell'Interno Matteo Salvini."Ci sono bisticci all'interno del governo su alcuni punti del Dl Dignità come voucher e cuneo fiscale sul tempo indeterminato, è segno di idee diverse e piano piano i nodi verranno al pettine", afferma Alessandro Cattaneo, deputato Fi, "questo governo non durerà molto". Anche per Maria Stella Gelmini le contraddizioni interne al governo sono molte: "La Lega aveva condiviso il programma di centrodestra mentre il contratto sottoscritto da Salvini e Di Maio è a trazione grillina". Della stessa idea anche Giovanni Toti, presidente della regione Liguria che dà un giudizio negativo al governo: "Ci sono differenze tra Cinque Stelle e Lega che se questa maggioranza non saprà ricondurre a una unitarietà utile al paese, sarà complicato per questo governo andare avanti e questa è l'analisi che è stata fatta oggi".Di Martina Martelloni

Comunali, il ritorno di Scajola a Imperia: "Centrodestra un accrocchio, io fuori dalle beghe di partito"

video Si presenta intorno a mezzanotte al suo comitato elettorale in festa, e arriva in motorino: Claudio Scajola è il nuovo sindaco di Imperia, la sua città, 42 mila abitanti nel Ponente ligure. A 30 anni dal suo esordio in politica, dopo 4 incarichi da ministro (fu ministro dell'Interno durante il G8 di Genova e diede l'arrivederci alla politica dopo l'episodio della casa romana vista Colosseo "a sua insaputa"), l’ex braccio destro di Silvio Berlusconi torna in campo. Questa volta da indipendente: sconfiggendo al secondo turno (52% contro 48%) il candidato del centrodestra Luca Lanteri. Vincendo la battaglia contro il modello di centrodestra voluto da Giovanni Toti: "Quello non è il centrodestra come lo ricordo io, come lo ha costruito Berlusconi - attacca Scajola - Era un accrocchio, a trazione leghista e con un candidato ex renziano". Video di Giulia Destefanis

Milan, Mr Li e gli altri: i misteri della vendita del club nell'inchiesta di Report

video Nell'aprile 2017, dopo 31 anni e 29 trofei all'attivo, Silvio Berlusconi vende il suo Milan a Mr Li, imprenditore cinese del Guangdong e residente a Hong Kong. Ma chi è veramente Yonghong Li? Nessuno lo sa. L'operazione però vale ben 740 milioni di euro che entrano nelle casse della Fininvest da una serie di società con sede nel paradiso fiscale delle British Virgin Island. L'inchiesta di Report ''Il gioiello di famiglia'', realizzata da Luca Chianca con la collaborazione di Alessia Marzi, andrà in onda il 28 maggio su Rai 3 video RaiPlay

Governo, Salvini: "Io come Alfano? Ci vuole fantasia per pensarlo"

video Lasciando Montecitorio, il leader leghista Matteo Salvini preferisce non svelare se incontrerà il presidente di Forza Italia Silvio Berlusconi, anche lui alla Camera per le consultazioni con il premier incaricato Giuseppe Conte. Salvini replica invece a chi ha paragonato il suo "abbandono" della coalizione di centrodestra per formare un governo con Di Maio all'operazione di Angelino Alfano, più volte attaccato dallo stesso Salvini nella scorsa legislatura, quando i centristi abbandonarono Forza Italia per garantire l'appoggio a un esecutivo a maggioranza Pddi Marco Billeci e Cristina Pantaleoni

Berlusconi candidabile, Cappellini: "La sentenza non ammorbidirà i rapporti con M5s"

video Il Tribunale di Sorveglianza di Milano ha concesso la 'riabilitazione' a Silvio Berlusconi cancellando di fatto tutti gli effetti della condanna subita nell'agosto del 2013 per frode fiscale Mediaset. "Ora il leader di Forza Italia può respingere le critiche che poggiavano sul fatto che fosse un condannato e che gli vengono mosse proprio dagli esponenti del Movimento che forse arriveranno al governo grazie al suo via libera"Il commento di Stefano Cappellini

Governo, Confalonieri (Fi): ''Accordo Lega-5S non mi fa paura, sono un po' leghista"

video "Non avrei paura di un governo M5S-Salvini, sono un po' leghista. Chi vince deve governare". Così Fedele Confalonieri, in occasione della presentazione a Milano del libro "Il governo del leader" dedicato a Bettino Craxi, risponde ai giornalisti che gli chiedono se un'alleanza in extremis tra i 5 Stelle e il Carroccio sarebbe ostile a Mediaset. E su un eventuale passo indietro di Silvio Berlusconi come unica via per evitare il ritorno alle urne, aggiunge: "Un passo indietro? Sì, ma deve stare attento a dove va a finire" di Antonio Nasso

Governo, Salvini: "Se rimangono veti, si rivoti l'8 luglio. Data condivisa con Di Maio"

video "Fino all'ultimo lavorerò per far cadere i veti degli uni contro gli altri, se rimanessero non resterà che richiedere fiducia totale non al parlamento ma agli italiani". Così il leader della Lega Matteo Salvini lasciando la Camera dopo un incontro con il capo politico M5S Luigi Di Maio. E a chi gli chiede se la sua posizione sia condivisa dall'alleato Silvio Berlusconi, Salvini risponde gelido: "Io parlo per me, chiedete a lui"di Marco Billeci