Sapienza, Verdone in cattedra: "Il mio '68 tra bocciatura, manganellate e Filmstudio"

video Durante la presentazione del numero speciale di MicroMega dedicato al '68, in occasione del cinquantesimo anniversario, tenutasi all'università La Sapienza di Roma, Carlo Verdone ha raccontato le esperienze che più lo hanno segnato in quegli anni: dalle manifestazioni alle aule occupate, passando per le giornate trascorse a guardare rassegne cinematografiche al Filmstudio della capitale. All'appuntamento, oltre al noto regista romano, erano presenti il giornalista Paolo Mieli, la scrittrice e giornalista Luciana Castellina, Padre Alex Zanotelli e il direttore di MicroMega Paolo Flores D'Arcais.di Angela Nittoli