FbLive, Salvatores: "I miei giovani sono cresciuti e sanno come usare i superpoteri"

video Gli adolescenti e le loro paure, il coraggio di reagire e il rapporto con i genitori. Questi alcuni dei temi del film Il ragazzo invisibile - Seconda generazione spiegati dal regista, Gabriele Salvatores, con il protagonista, Ludovico Girardello, e Victor Perez, responsabile degli effetti visivi. "Ho messo molte delle mie paure ma anche dei miei sogni" racconta Salvatores. "Gli effetti usati sembrano molto grandi ma sono piccole cose" spiega Perez, "quello che dà il carattere epico è la storia e la recitazione". Il film arriverà in sala il 4 gennaiointervista di Arianna Finosvideo da FbLive Repubblica

FbLive, Salvatores: "I miei giovani sono cresciuti e sanno come usare i superpoteri"

video Gli adolescenti e le loro paure, il coraggio di reagire e il rapporto con i genitori. Questi alcuni dei temi del film Il ragazzo invisibile - Seconda generazione spiegati dal regista, Gabriele Salvatores, con il protagonista, Ludovico Girardello, e Victor Perez, responsabile degli effetti visivi. "Ho messo molte delle mie paure ma anche dei miei sogni" racconta Salvatores. "Gli effetti usati sembrano molto grandi ma sono piccole cose" spiega Perez, "quello che dà il carattere epico è la storia e la recitazione". Il film arriverà in sala il 4 gennaiointervista di Arianna Finosvideo da FbLive Repubblica

Il ritorno del ragazzo invisibile, è arrivata la seconda generazione

video Confrontarsi con la propria parte oscura significa diventare adulti. Lo slogan del nuovo film di Gabriele Salvatores gioca con gli stereotipi del genere fantasy e li ribalta. "I supereroi? Non esistono" sentenzia il ragazzo invisibile. Accanto al primo supereroe italiano adesso c’è una sorella gemella che accende le sigarette con la punta delle dita, incenerisce con lo sguardo ed è capace di far esplodere qualunque cosa le sia a tiro. Sarà nelle sale il 4 gennaio, per 01 Distribution, Il ragazzo invisibile – Seconda generazione, il sequel del film di Gabriele Salvatores che vede il ritorno di Ludovico Girardello mentre la sorella Natasha è Galatea Bellugi. Le mamme sono Ksenia Rappoport e Valeria Golino

Lucca Comics, Salvatores: "Vi racconto i miei adolescenti speciali"

video "Il ragazzo invisibile - Nuova generazione" sarà nelle sale dal prossimo 4 gennaio. Il regista Gabriele Salvatores ha scelto il Lucca Comics and Games per un'anteprima del film, proiettandone piccoli spezzoni e spiegandone gli effetti speciali. "Sono oltre 650 - ha detto il regista - e non lo dico per mostrare i muscoli ma per rendere conto del lavoro fatto". Michele, il ragazzo che ha il dono di diventare invisibile, è cresciuto: "Il filo conduttore del film - ha concluso Salvatores - è il passaggio dall'età puerile a quella adolescenziale dei suoi protagonisti. Ci sono più problemi, più variabili in gioco"

Caso Weinstein, Salvatores: "Non accade solo nel cinema. Non giustifico, ma ci sono connivenze"

video "Queste cose accadono dappertutto, ma nel mondo cinema fanno più notizia". Gabriele Salvatores, intervenuto al Lucca Comics per presentare il suo ultimo film, dice la sua sulla vicenda Weinstein e sulle accuse di violenze arrivate a registi e attori anche in Italia: "Certe cose esistono nelle università, negli ospedali, nelle scuole e negli uffici. A un certo punto anche il Parlamento italiano ha deciso di credere che Ruby fosse la nipote di Mubarak". Per Salvatores "ben venga questo momento che permette alle donne di denunciare un fenomeno sbagliato", però bisogna stare attenti "a capire dove esistono le connivenze, che ci sono".Video di Andrea Lattanzi

Nello studio di Nicolai Lilin: "Ora vi educo con i tatuaggi siberiani"

video A dieci anni dal libro cult "Educazione siberiana" - diventato poi un film diretto da Gabriele Salvatores - Nicolai Lilin rivela la sua vera professione, quella di tatuatore. A settembre aprirà a due passi dal Duomo di Milano il suo "marchificio", come lo definivano i vecchi della tribù urca raccontata nel primo romanzo. Altri sette titoli sono usciti da allora, fino all'ultimo, recentissimo, "Fiabe siberiane", illustrate proprio con i disegni preparatori ai tatuaggi. Siamo andati nello studio dello scrittore-tatuatore a farci spiegare l'alfabeto segreto dei suoi racconti sulla pelle e le ragioni di una passione nata a soli otto anni, imparata a suon di bottedi Giulia Santeriniriprese Antonio Nasso e Maurizio Stanzionemontaggio Leonardo Sorregotti

Bagarre alla Scala per la 'Gazza ladra' di Salvatores : fischi e applausi per Chailly

video ''Basta'', ''A casa''. Così il pubblico, al termine della prima della ''Gazza Ladra'' di Rossini, in scena al Teatro alla Scala di Milano, ha difeso il maestro Riccardo Chailly dai fischi. In un primo momento sembrava che le contestazioni fossero rivolte a Gabriele Salvatores, che ha firmato la rappresentazione, ma il dissenso era rivolto al direttore d'orchestravideo di Jacopo Bruni