MAI PIÙ BIMBI DIMENTICATI IN AUTO

di VALERIO BERRUTI «La tecnologia che rende impossibile per chiunque dimenticare il bimbo sul sedile posteriore esiste. Semplicemente non ce ne serviamo». L’ha scritto nei giorni scorsi il Washington Post ma un appello simile era stato lanciato anche in Italia da molti siti e dal gruppo Fa