Da Vasco Rossi a Ramazzotti: se i big italiani cantassero Despacito

video Vasco Rossi, Claudio Baglioni, Renato Zero: sono solo alcune delle voci del panorama della musica pop italiana 'prese in prestito' da Cosimo Ricciolino, 25enne attore e cantante beneventano, per mettere in scena una divertente versione italiana del tormentone 'Despacito'. Un testo rivisto in italiano sulle note della famosa hit di Luis Fonsi. Il video, pubblicato sul proprio canale ufficiale Facebook, ha raggiunto in poco tempo oltre 7 milioni di visualizzazioniVideo: Facebook/Cosimo RicciolinoA cura di Nicola Perilli

San Valentino, il video-dedica di Gianni Morandi alla moglie: "Come il primo giorno"

video "Dopo tanti anni, io sono sempre innamorato di lei! Come il primo giorno". Gianni Morandi affida a un video pubblicato su Facebook gli auguri alla sua Anna, sposata nel 2004. La clip raccoglie alcuni dei momenti importanti della coppia, come lo scambio delle fedi nel giorno del loro matrimoni, ma anche alcuni attimi di semplicità casalinga. Il tutto sulle note di "Senza te", brano di Claudio Baglioni reinterpretato da Morandi. Il video ha riscosso un grande successo sui social, tanto da collezionare oltre 400mila visualizzazioni e 38mila like in poche ore

Claudio Baglioni da papa Francesco: "Il mio concerto in Vaticano"

video "Avrai" è il concerto benefico che Claudio Baglioni terrà in Vaticano sabato 17 dicembre, giorno dell'ottantesimo compleanno di papa Francesco. Un'occasione per raccogliere fondi in favore dell'ospedale di Bangui, capitale della Repubblica Centrafricana e delle vittime del terremoto nel Centro Italia. Il cantautore, reduce da una laringite che lo ha reso afono per giorni, ha illustrato il progetto al pontefice durante un'udienza privata. "Avevo pensato di rimediare con un concerto strumentale ma poi, per fortuna la voce mi è tornata", ha detto in conferenza stampa. Il concerto sarà trasmesso in diretta su Rai1 e in mondovisione

De Luca attacca Saviano: "Camorrologo di corte". Poi cita Baglioni

video De Luca al contrattacco. Il giorno dopo la bufera interviene al tradizionale appuntamento televisivo del venerdì sull'emittente salernitana Lira tv: "Dopo il referendum dirò una parola a tutti quelli che hanno espresso pensieri profondi. Ora non amplifichiamo la delinquenza giornalistica e limitiamoci a qualche divagazione poetica. Ho pensato a Claudio Baglioni, lo ricorderete come un uomo romantico ma ha fatto una canzone con il titolo 'Ma và a morì ammazzato'. Un camorrologo di corte e di salotti anche qui direbbe che è un messaggio carico di violenza". (video Lira tv)