Il film su San Nicola: lo spot del regista per raccogliere fondi

video Un po’ come il Nino Manfredi di Operazione San Gennaro, anche il regista barese Antonio Palumbo si è autocollocato davanti alla statua di San Nicola in cerca della grazia. Che, in questo caso, sono i soldi per completare un film dedicato alla vera storia del santo di Myra. È questa l’idea dello spot di crowfunding per il docufilm Nicola - Cozze, Kebab & Coca Cola, seguendo le tracce del patrono dei baresi, ponte tra Oriente e Occidente, portatore di doni in Europa fino all’evoluzione finale in Babbo Natale. Palumbo, regista di Varichina, affiancato dalla casa di produzione Oz Film di Francesco Lopez, si è messo in viaggio da Bari, attraversando il Belgio, la Francia e l’Olanda, ma manca la tappa russa e, dunque, occorre rimpinguare il budget. Quindi la richiesta di contribuzione ai fedeli, così come suggerisce direttamente la voce del santo. Il tutto per far arrivare il film, che conta sul sostegno di Apulia film commission, Comune di Bari e Ambasciata del regno dei Paesi Bassi, in sala il 6 dicembre