Perde il fucile scordato sul tettuccio dell'auto

MESTRINO. Una sbadataggine è costata cara a un uomo di 71 anni di Mestrino, che ha appoggiato il fucile sul tettuccio dell'auto perdendolo però per strada: oltre a non avere più il fucile, è stato pure denunciato per omessa custodia. L'altra sera ai carabinieri di Mestrino si è presentato un settantunenne del posto, raccontando di avere perso il fucile. È il modo rocambolesco in cui lo avrebbe smarrito ad essere alquanto bizzarro: ha raccontato che, dopo una battuta di caccia, sarebbe rincasato e si sarebbe messo a pulire il fucile, appoggiandolo sopra l'auto per farlo asciugare. Quando la moglie lo avrebbe richiamato, dicendogli di rincorre il cane che era scappato, per far prima a raggiungerlo sarebbe salito in auto senza ricordarsi dell'arma. Recuperato il cane, sarebbe poi andato a trovare il figlio e quindi sarebbe tornato a casa: solo allora si sarebbe ricordato del fucile e sarebbe tornato indietro sui suoi passi a cercarlo, senza però ritrovarlo. L'imprudenza gli ha causato una denuncia. --CRI.S.