Attacchi razzisti per le origini cingalesi

Giusy Andreolipadova. La ventenne Sevmi Tharuka Fernando, una delle 4 padovane in finale a Miss Italia con altre 3 giovani venete, in questi giorni è stata vittima di attacchi sui social per il colore della pelle. La ragazza, nata a Padova e residente a Villanova di Camposampiero, ha origini cingalesi: il papà si è trasferito in Italia dallo Sri Lanka circa 30 anni fa e dopo alcuni anni l'ha raggiunto la moglie.A sostenere su Instagram Sevmi Fernando è Miss Italia 1996 Denny Mendez, anche lei oggetto di polemiche. «Auguri! In bocca al lupo», scrive semplicemente la Mendez.«Grazie infinite... Viva il lupo!», risponde con altrettanta semplicità Sevmi, modella per una scuola di hair stylist. Sevmi è una delle tre finaliste del Camposampierese con Miss Veneto, Elisa Checchin, e Sofia Raccanello di Vigonza. Chiude lo splendido poker padovano Giorgia Pianta, che è di Polverara.Sono 80 le finaliste che venerdì 6 settembre si sfideranno per conquistare l'ambita corona nell'edizione del ritorno del concorso sulla Rai, condotto da Alessandro Greco. Sui social locali è già iniziato il tam tam per sollecitare i residenti dei 4 comuni a votare dando così una chance alle giovani padovane. A San Giorgio delle Pertiche, il sindaco Daniele Canella ha incontrato Elisa Checchin per farle gli auguri a nome di tutta la cittadinanza. E da oggi attiverà una campagna per sostenerla: «Inseriremo la notizia del concorso sul sito internet del Comune e sui tabelloni luminosi». A Villanova ci ha pensato il sindaco Cristian Bottaro a informare della partecipazione di Sevmi a Miss Italia, all'inaugurazione dell'Antica Sagra del Santo Sepolcro. Bottaro ha chiesto a tutti i cittadini di votare Sevmi. Social scatenati a Vigonza, dove campeggia la foto di Sofia con l'invito a votarla. E considerato i numeri di Vigonza, sarebbe un bel sostegno. Quanto a Giorgia, il tifo di Polverara è tutto per lei. Vigonza ha già avuto una Miss Italia, Eleonora Benfatto, che nel 1989 a soli 16 anni vinse il concorso di più bella d'Italia. Nel 2002 conquistò lo scettro Eleonora Pedron, altra bellezza di Borgoricco. Nell'Alta ci sono state anche tre Miss Veneto: Diletta Sperotto di Grantorto, nel 2018; Ketty Stevanato di Massanzago, nel 2017 e Laura Telve di Camposampiero, nel 2013. Un vero record. --