Gli affreschi e i tesori della fortezza

All'esterno, una fortezza medievale severa e imponente. All'interno, decori e affreschi sono quelli di un'elegante residenza. Ad abbellire il castello di Stenico pensarono soprattutto, nel Quattrocento Johannes Hinderbach, attento umanista, e nel Cinquecento Bernardo Cles, una delle figure più importanti della storia trentina. Gli ambienti sono oggi arredati con raffinati mobili, intagliati e intarsiati, pregevoli dipinti, armi bianche e da fuoco, antichi utensili d'uso quotidiano provenienti dalle collezioni del Castello del Buonconsiglio. Accoglie, inoltre, una pregiata sezione archeologica dedicata alla storia locale.