Le multe si dimezzano e le entrate svaniscono Tagli e contromisure

Francesco ZuanonCAMPOSAMPIERO. Crollano gli introiti dalle multe e il bilancio della Federazione dei Comuni del Camposampierese ne risente non poco. L'approvazione del documento unico di programmazione economica 2019 e del bilancio federale di previsione 2019-2021 fa emergere una nuova realtà: nel Camposampierese le entrate da multe per violazione del codice della strada si sono dimezzate nell'arco di sei anni.entrate in picchiata«Nel 2013», spiega il direttore generale della Federazione Anna Maria Giacomelli, «gli introiti da sanzioni per violazione degli articoli 142 e 208 del codice stradale erano pari a 3.800.000 euro. Oggi la previsione di entrate per il 2019 è di 1.900.000 euro su una stima di sanzioni pari a 2.710.000 euro. Solo nel 2018, rispetto al 2017, abbiamo registrato minori entrate per 250.000 euro».In questo modo, il bilancio di previsione ha subito tagli «che saranno direttamente proporzionali alle sanzioni. Ho informato tutto il personale che dovremo contenere le spese non essenziali come ad esempio quelle sulle dotazioni, sul vestiario dei vigili, sulle pulizie».contributi comunaliLa dg Giacomelli poi precisa che «la vita della Federazione non dipende dalle entrate da sanzioni, ma dai contributi che arrivano dai Comuni previsti, per il 2019, in 3.345.000 euro».Il dimezzamento delle multe, però, pesa. «Anche grazie alle sanzioni garantiamo l'eccellenza dei nostri servizi», conferma Giacomelli. «Negli ultimi anni, lungo la regionale 308, il traffico non è più scorrevole e l'introito da autovelox si è ridotto».le contromosseIl dg prevede «per il prossimo triennio un incremento degli introiti attraverso nuove strategie e con l'installazione di nuovi box di rilevazione di velocità a San Giorgio delle Pertiche e alle Cocche, per garantire maggiore sicurezza». Dai dati degli ultimi sei anni emerge infine che si sono dimezzate, in particolare, le multe per eccesso di velocità. Automobilisti disciplinati e rispettosi dei limiti, paradossalmente poco "utili" alle casse della Federazione. --