Telelaser in azione tra oggi e domani per frenare chi pesta sull'acceleratore

BAGNOLI. Telelaser in azione fra Bagnoli e Anguillara: oggi e domani due giorni di pattugliamenti per garantire la sicurezza stradale e tenere a bada chi ha il piede pesante sull'acceleratore. L'obiettivo è mettere al sicuro chi si muove, in auto come a piedi o in bicicletta, spiega il sindaco di Bagnoli Roberto Milan.«Il nostro territorio è attraversato da due strade provinciali e da strade comunali con rettilinei lunghi, anche vicino a strutture sensibili come scuole materne, scuole primarie, secondarie e centri abitati. Purtroppo l'alta velocità, oltre che essere un comportamento diseducativo, provoca incidenti e vittime. Raccomando perciò di rispettare i limiti di velocità per il bene di tutti. Sono gli stessi cittadini che non tollerano gli incoscienti che sfrecciano lungo le nostre strade a chiedere l'intervento con telelaser. Mi auguro e spero che nessuno superi i limiti perché solo così eviteremo le sanzioni e le polemiche inutili».I Comuni di Anguillara Veneta e Bagnoli di Sopra a maggio 2018 hanno approvato la gestione associata delle funzioni e dei servizi dell'Ufficio tecnico e di Polizia Locale per assicurare una gestione più efficiente con scambio di personale e di competenze. La condivisione del personale permette di incrementare la presenza e l'attività controllo sul territorio.«Inoltre» aggiunge Milan «abbiamo affiancato al responsabile del servizio associato, il geometra Stefano Bianchi, in extra-time il vice comandante della Polizia Locale di Conselve, l'istruttore capo Luciano Legnaro, una figura con funzioni di coordinamento, programmazione e controllo dei servizi di un comando formato in tutto da cinque agenti. Da alcuni mesi, nel territorio di questi comuni, si è intensificato il controllo della viabilità soprattutto nei punti di maggior pericolo, garantendo inoltre un servizio con agenti a piedi per il controllo della circolazione e delle soste regolamentate nelle zone centrali dei due Comuni. Il Coordinatore e il personale di vigilanza sono a disposizione per eventuali problematiche che i cittadini ritengano opportuno segnalare». --Nicola Stievano