Silvia Bortot batte Vujovic e ora punta al titolo europeo

PADOVABrillante prestazione della padovana Silvia Bortot sul ring del Palalanzo, nell'Alta Valle d'Intelvi (Como). 33 anni, laureata in disegno industriale, è passata al professionismo il 30 marzo del 2016 dopo una lunga e brillante carriera dilettantistica con la casacca della Padovaring. L'atleta ha battuto sulla distanza delle otto riprese l'esperta montenegrina Aleksandra Vujovic che al quarto round ha rischiato di finire al tappeto sotto i colpi precisi dell'italiana.La Bortot che da dilettante nel 2011 ha vestito la maglia tricolore e nel 2013 si è aggiudicata il prestigioso Torneo Guanto d'Oro, dopo essere approdata al professionismo ha disputato sei combattimenti: cinque vinti e uno pareggiato. L'Ebu (European boxing union) l'ha nominata sfidante ufficiale al titolo Europeo dei superleggeri. La sfida è programmata per il 15 dicembre in Francia. «Sono molto soddisfatta perché con la montenegrina penso di aver dimostrato la costante crescita grazie al lavoro che ho svolto in palestra con il tecnico Luca Tescaroli», commenta la boxeur, «un ringraziamento lo devo a tutto il mio "SB Team" e al manager Massimo Brognara. --Gianni Biasetto