Gruppo Alpini Este Tre giorni di raduno per festeggiare i cinquant'anni

Cinquant'anni di vita e Este rende omaggio al locale Gruppo Alpini con un raduno straordinario e soprattutto con un intenso programma di eventi che coinvolgerà la città da venerdì a domenica. Stand gastronomico, cittadella militare, cabaret, mostre, esposizioni, cori alpini, convegni, adunate e sfilate: l'elenco è lungo, come lunga è la storia di questo sodalizio la cui rifondazione è avvenuta nel 1968. Venerdì l'alzabandiera alle 18, nel foro boario del castello, darà il via alla festa. Alle 19.30 aprirà lo stand gastronomico, che offrirà prodotti tipici locali e che rimarrà aperto fino a domenica sera con la possibilità di partecipare al rancio alpino domenica a mezzogiorno (su prenotazione). Venerdì sera, alle 21.30, l'attore Dario Carturan ripercorrerà la storia degli alpini di Este con lo spettacolo 50 anni...e la storia continua, tra ricordi, comicità, immagini ed emozioni. Sabato alle 10.45 nella chiesa di San Rocco si tiene il convegno Uomini, luoghi e percorsi della Grande Guerra con la guida alpina storica Franz Pozzi Brunner. La sera, alle 20.30, nella chiesa di San Girolamo a Meggiaro si terrà invece il concerto con il coro alpino Umberto Masotto di Noventa Vicentina e con il coro alpino La Torre di Este. Domenica è il giorno clou, quello dell'adunata: "ammassamento" alle 8.30 in via Martiri della Libertà, sfilata lungo le vie del centro preceduta dalla Fanfara Monte Grappa e "resa degli onori" in via piazza Maggiore, a cui seguiranno i discorsi delle autorità, l'alzabandiera, la messa in onore dei Caduti e le commemorazioni alla lapide di piazza IV Novembre. Dalle 16 carosello musicale in piazza con la Fanfara Monte Grappa, quindi alle 18.30 tocca al concerto della banda Città di Monselice. L'ammainabandiera delle 19.30 chiude la kermesse. Nei tre giorni sono attive mostre ed esposizioni: in Pescheria Vecchia (inaugurazione venerdì alle 18.30) sarà possibile toccare con mano numerosi reperti della Prima Guerra Mondiale che arrivano dal Museo storico della Terza Armata di Padova e dalla Sala storica del Gruppo Alpini di Albignasego. Nella chiesa di San Rocco (inaugurazione venerdì alle 19) sono allestite due mostre: la prima, Strafexpedition - La spedizione punitiva austriaca nel Trentino del 1916 è del Comitato scientifico 4 Novembre di Schio, l'altra - Prima Guerra Mondiale - Storia degli Alpini - è del Centro Studi dell'Associazione nazionale Alpini. Per informazioni e prenotazioni: 334-3885537 o 347-2271892. -- Nicola Cesaro