Sei sequestri di droga a scuola del nucleo cinofilo dei vigili

CITTADELLALa Polizia locale del Distretto PD1A continua l'opera di contrasto al fenomeno della tossicodipendenza su due fronti: prevenzione e repressione.Si è appena concluso un ciclo di incontri nelle scuole superiori, nel corso dei quali gli agenti hanno incontrato oltre 300 ragazzi, informandoli sulle sostanze stupefacenti e soprattutto sulle conseguenze legali alle quali va incontro chi ne fa uso o le detiene. Al termine di ogni incontro è seguita una dimostrazione di ricerca stupefacenti a cura dell'unità cinofila, cosa che ha particolarmente colpito i ragazzi e veicolato il messaggio della legalità.Nel corso dell'anno scolastico attuale, l'unità cinofila ha effettuato tre controlli nelle classi delle superiori per prevenire l'introduzione di droghe nelle scuole.L'attività di prevenzione si articola anche e soprattutto con il controllo del territorio: l'unità cinofila ha svolto, dall'inizio dell'anno, 15 servizi di controllo, concentrandosi su zone a maggior rischio per i fenomeni di insicurezza urbana, per rassicurare la cittadinanza e fungere da deterrente nei confronti di azioni violente o consumo di sostanze.L'attività di repressione, nelle scuole ma soprattutto nel territorio, ha portato in 6 casi a sequestri di marijuana e hashish, in un caso anche di cocaina.I detentori sono stati segnalati alla Prefettura in quanto consumatori di sostanze, in un caso si è arrivati alla denuncia per spaccio. (s.b.)